Sperone, lacrima di sangue su foto della Madonna: verifiche della Curia

957
Sperone, lacrima di sangue su foto della Madonna: verifiche della Curia

Sperone: in paese stanno arrivando molti fedeli, mentre la Curia di Nola avvierà probabilmente le verifiche della lacrima sull’immagine della Madonna di Medjugorje.

Nella città di Sperone (Avellino) sono in molti a volere credere al miracolo da quando, alcuni giorni fa, una lacrima di “sangue” è apparsa sulla foto della Madonna di Medjugorje davanti ad un’abitazione di via dei Funari.

Appresa la notizia, molti fedeli si sono recati sul luogo per osservare quel viso protetto da una teca di vetro e solcato da una macchia rossastra che si allunga sulla guancia destra della Madonna: un’immagine di un vecchio calendario, souvenir di una gita a Medjugorje conservato dal 2011 e diventato l’effigie più sacra del piccolo altare domestico della proprietaria dell’abitazione.

Anche il parroco del paese si è recato sul posto per verificare quanto i fedeli gli hanno raccontato, invitandoli alla calma per non giungere a conclusioni affrettate. Come riporta “Il Mattino”, la teca è chiusa a chiave, per cui (secondo la proprietaria) nessuno l’avrebbe mai potuta toccare o danneggiare.

La Curia di Nola, secondo quanto emerso, si starebbe interessando alla vicenda con discrezione, senza però dare al momento segnali concreti. Nei prossimi giorni, se il fenomeno dovesse persistere, la Madonnina potrebbe essere prelevata per delle analisi.

Foto: “Ottopagine”