Mondiali 2018, Belgio-Inghilterra 2-0: Hazard e compagni al terzo posto

373

Si disputa oggi la finale per il terzo e quarto posto dei Mondiali 2018. Belgio e Inghilterra si sfideranno per la medaglia di bronzo della competizione iridata di Russia.

“Vogliamo concludere il Mondiale con un’emozione positiva. Ogni tifoso belga merita quella sensazione vincente alla fine del torneo”. Così il ct del Belgio Roberto Martinez alla vigilia della partita per il terzo posto contro l’Inghilterra, in programma a San Pietroburgo. Dopo aver sfidato i britannici nella fase a gironi, Martinez non si aspetta sorprese a livello tattico nel match di domani. “Non ci sono più segreti tra noi e gli inglesi, che saranno veloci e dinamici come sempre. A parte qualche faccia nuova, non mi aspetto sorprese”.

“La scarpa d’oro per Lukaku? Non ci interessano i premi individuali e Romelu è stato il primo a mostrarlo con il suo modo di giocare” ha detto Martinez, riferendosi agli assist offerti dal giocatore nel match con il Giappone. “Lui è qui per aiutare la squadra a vincere – ha continuato il ct – Finire terzi al Mondiale come squadra ha più valore per noi di qualsiasi premio individuale”.

Le parole di Southgate

“Siamo molto motivati dato che la partita di domani è un’opportunità per vincere una medaglia ai Mondiali, un traguardo che solo una nazionale inglese ha raggiunto prima d’ora”. Lo ha detto il ct inglese Gareth Southgate alla vigilia della partita di San Pietroburgo per il terzo posto contro il Belgio. “Sono stati due giorni molto difficili – ha detto Southgate – Eravamo a 20′ dalla finale, eravamo qui per quello. Ma i giocatori sono incredibili, vogliono finire bene il torneo. Abbiamo portato già grande orgoglio alla nazione, ma vogliamo mantenere alti il nostro livello fino alla fine”.

Southgate si è detto poi orgoglioso di Harry Kane che, con i suoi 6 gol, è ancora capocannoniere del Mondiale. “Quando Harry si è fatto da parte nella prima partita contro il Belgio – ha affernato il ct – lo ha fatto per il bene della squadra. Nel caso vinca la scarpa d’oro, il successo avrà ancora più valore alla luce di quel sacrificio”.

Belgio-Inghilterra 2-0

Il Belgio sale sul gradino più basso del podio mondiale di Russia 2018. Battendo l’Inghilterra per 2-0 nella finale per il terzo posto giocata a San Pietroburgo, i ‘diavoli rossi’ hanno conquistato il miglior risultato della loro storia in un Mondiale, migliorando il 4/o posto di Messico 1986. Il match si è messo subito in discesa per il Belgio in gol dopo 4′ con Meunier di ginocchio. L’Inghilterra, di fatto, è un’altra squadra rispetto a quella ammirata durante il torneo: il ko contro la Croazia ha lasciato il segno e Kane e compagni latitano in pratica per tutto il match. E quando ha la palla buona, il bomber del Tottenham, che salvo sorprese resterà comunque capocannoniere, la spreca malamente. Anche gli innesti di Rashford e Lingard non danno frutto, poi Dier fa gridare al gol ma sulla linea salva miracolosamente Alderweireld. Con l’Inghilterra tutta avanti alla ricerca del pareggio si aprono gli spazi e Hazard ne approfitta per chiudere i conti e regalare a Martinez il 3/o posto.

Le gara sarà visibile sulle reti Mediaset e, da pc, smartphone e tablet, anche dal sito della stessa emittente. Per poter seguire la sfida in diretta e totalmente gratis.