domenica, Agosto 14, 2022

Eventi a Napoli dell’8-9 febbraio: tour ispirato a L’amica geniale

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Eventi a Napoli di sabato 8 e domenica 9 febbraio: spiccano il tour sulle tracce de L’amica geniale e quello in zattera alla Galleria Borbonica (oltre ad appuntamenti a teatro e varie mostre).

Sarà ancora una volta un weekend ricchissimo di eventi a Napoli, quello di sabato 8 e domenica 9 febbraio. Tante le iniziative, che vedranno in primo piano spettacolo e cultura: ecco alcune delle principali.

L’amica geniale: un tour in città ispirato ai romanzi di Elena Ferrante

Lunedì 10 febbraio andranno in onda su Rai 1 i primi due episodi della seconda stagione de L’amica geniale, la serie tv ispirata ai romanzi di Elena Ferrante. In attesa della serie televisiva, domenica 9 Febbraio (ore 11) ritorna Frammenti geniali, il primo RoadBook ideato da NarteA sulle tracce di Lila e Lenù. La spiegazione dei luoghi è affidata a una guida, ma rimbalza continuamente con il viaggio emotivo e di crescita delle ragazze del rione Luzzatti. Punto di partenza reale per i visitatori saranno i luoghi della libertà: quelli delle prime uscite, degli studi, della crescita, del lavoro.Eventi a Napoli dell’8-9 febbraio: tour ispirato a L’amica geniale Da Montesanto — la zona dove presumibilmente arrivano con la metro, quando per la prima volta le due ragazze insieme agli amici si allontanano dal rione —, ci si introduce lungo la Pignasecca e da lì verso l’asse di Toledo, proseguendo fino a via Chiaia, la strada dei ricchi e dei negozi lussuosi, arrivando all’altezza del ponte di Chiaia, che collega la zona di San Carlo alle Mortelle con la collina di Pizzofalcone.

Il tour prosegue ancora verso palazzo Cellammare -superba dimora storica che ospitò artisti del calibro di Goethe, Torquato Tasso, Caravaggio-, per arrivare fino a piazza dei Martiri, dove il racconto colloca il grande negozio di scarpe dei Solara, fino a via Caracciolo.

Il percorso è veicolato anche da un piccolo libretto con mappe e foto storiche della città. Per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione ai numeri 339 7020849 o 333 3152415; costo del biglietto intero 12 euro, ridotto 8 euro (fino a 15 anni).

Galleria Borbonica: tour notturno in zattera

Sabato 8 febbraio (ore 20 e ore 22) ritorna il fascino della Galleria Borbonica con un’esclusiva e magica visita guidata notturna in zattera.

Una piccola cisterna a delimitare l’ingresso di questo avventuroso percorso, raggiungibile attraverso un breve cunicolo, da dove si possono ammirare alcune lavorazioni idrauliche di eccezionale fattura, oltre alle croci incise nella malta legate al duro lavoro del “pozzaro”. Faranno da incredibile cornice all’emozionante tour, enormi frammenti di statue, le auto e le moto d’epoca ritrovate sotto i detriti.Eventi a Napoli dell’8-9 febbraio: tour ispirato a L’amica geniale Per partecipare è necessaria la prenotazione (081.180.98.260, 334.11.19.819 oppure via e-mail all’indirizzo prenotazioni@viverenapoli.com). L’appuntamento è presso la biglietteria, 15 minuti prima dell’orario del turno prescelto. Saranno ammessi alla visita i bambini superiori a 10 anni d’età.“

Teatro a Napoli 8-9 febbraio: Carosello 900 al teatro Totò

Tra gli appuntamenti teatrali, da segnalare quello con Carosello 900 al teatro Totò. Con un’attenta ricerca nello sterminato repertorio della musica napoletana della prima metà dello scorso secolo, Gaetano Liguori, Antonio Sciotti e Antonio Mocciola, hanno allestito per le splendide voci di Francesca Marini e Massimo Masiello, uno spettacolo che, proprio come i caroselli cavallereschi medievali, si trasforma in una giostra di suoni e di emozioni sul filo della memoria.Eventi a Napoli dell’8-9 febbraio: tour ispirato a L’amica geniale Accanto a classici immortali, e universalmente riconosciuti, a risplendere sono vere e proprie perle rare, rinfrescate da arrangiamenti moderni e pronte ad una seconda vita artistica. “Carosello 900” diventa, così, tra sketch e canzoni, il Palcoscenico della Storia: un viaggio nel tempo in cui perdersi, ritrovarsi, e riperdersi.

Museo Pan: ecco la mostra Banksy e la (post) street art

Si intitola Banksy e la (post) street art la mostra dedicata al movimento artistico underground, in esposizione al Museo PAN fino al 16 Febbraio.  Il curatore Andrea Ingenito propone al pubblico un racconto ampio, che prende vita dall’artista più discusso del momento, Banksy, per poi passare all’esuberante e coloratissimo Mr. Brainwash e ai lavori di Obey, che sono inseriti come anelli di congiunzione tra le prime due sale, per poi concludere il discorso con l’italiano Mr. Savethawall.Eventi a Napoli dell’8-9 febbraio: tour ispirato a L’amica geniale Attraverso dunque una rosa di circa 70 opere provenienti da collezioni private e da gallerie italiane e straniere, una sala video e una sala selfie, viene raccontato il fenomeno artistico del momento, con tutte le contraddizioni e i continui interrogativi che i loro protagonisti volutamente riservano allo spettatore.

Mostre a Napoli 8-9 febbraio: 100 lupi di Liu Ruowang in piazza Municipio

Oltre a Banksy, è, come sempre, davvero folto anche il panorama delle mostre: dai 100 lupi di Liu Ruowang in piazza Municipio, passando per quelle su Joan Mirò al Pan fino alle opere di Andy Warhol alla Basilica della Pietrasanta.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie