Capodanno, arrestati a Ercolano coniugi con 115 kg di botti illegali

328
Capodanno, arrestati a Ercolano coniugi con 115 kg di botti illegali

Capodanno, arrestata coppia che nascondeva 115 kg di botti illegali nella propria abitazione a Ercolano.

Capodanno, arrestati a Ercolano coniugi con 115 kg di botti illegali

Il capodanno si avvicina e la tradizione di festeggiarlo con i tradizionali fuochi d’artificio è più solida che mai. Purtroppo questa tradizione apre sempre di più la strada al commercio di fuochi d’artificio illegali che possono causare gravi danni a cose e sopratutto persone.

Infatti spesso i botti illegali sono prodotti con materiali di scarto e non rispettano nessuna norma di sicurezza, fondamentale per un prodotto di questo tipo. Tutto questo senza considerare che molti di essi sono creati con l’intento dichiarato di creare una grande esplosione e la loro diffusione capillare crea numerose preoccupazioni alle forze dell’ordine.

I fatti: i due coniugi sono stati sorpresi in flagranza di reato con 115 kg di botti nella loro abitazione.

Capodanno, arrestati a Ercolano coniugi con 115 kg di botti illegali

I carabinieri della tenenza di Ercolano hanno tratto in arresto in flagranza di reato i coniugi Domenico maglione, 53 anni, già noto alle forze dell’ordine, e Maddalena oliviero, 47 anni, incensurata.

Nel corso di controlli nella loro casa sul vico ferrari i cc li hanno trovati in possesso di 115 kg. circa di botti di fine anno detenuti illegalmente. Gli arrestati sono stati successivamente tradotti ai domiciliari.