Smartphone: La rivoluzione hi-tech della rete 5G

563
Tecnologia: La rivoluzione hi-tech della rete 5G

La rete 5G conferma l’elevata velocità di trasmissione dei dati, con un impatto decisamente positivo sul settore streaming video.

Presto la rete 5G entrerà nella nostra realtà quotidiana, rivoluzionando profondamente il nostro modo di intendere la connessione a internet e tutto ciò cui questa è collegata. Il principale vantaggio offerto dalla rete 5G è l’elevata velocità di trasmissione dei dati, con un impatto decisamente positivo sul settore streaming video.

Secondo un recente rapporto di Ovum, infatti, l’arrivo del 5G porterà il comparto al superamento della soglia di 1300 miliardi di dollari, fino ad arrivare a un valore di ben 3000 miliardi di dollari nel 2028.

Cerchiamo quindi di comprendere meglio il funzionamento di questa tecnologia, andando ad approfondire cosa comporterà l’introduzione del 5G nel settore del gaming, che rientra fra quelli che ne risentiranno maggiormente e in maniera positiva.

Tecnologia: La rivoluzione hi-tech della rete 5G

Cosa offrirà il 5G?

Il 5G è destinato a diventare il nuovo standard nelle telecomunicazioni mobile, arrivate appunto alla quinta generazione. Per capire al meglio il funzionamento e i vantaggi di questa nuova tipologia di connessione può essere utile fare un paragone con l’attuale 4G.

Con il 5G, infatti, verranno espanse le potenzialità di ogni singola cella della rete, in modo tale da accedere a valori come i 20 Gbps in downstream e i 10 Gbps in upstream; una differenza abissale, se si considera lo standard di 1 Gbps di oggi. Il tutto avverrà approfittando della frequenza da 100 MHz a 1 GHz, essenziale per sfruttare questi altissimi livelli di trasmissione dati.

Il futuro, dunque, è più vicino di quanto pensiamo. Grazie a queste velocità elevate di connessione sarà possibile già dal 2020 collegare alle reti 5G molti smart device, spianando letteralmente la strada all’ulteriore crescita della tecnologia dell’IoT (Internet of Things) che abbiamo imparato a conoscere negli ultimi anni.

L’evoluzione del mondo del gaming

Al momento il settore del gaming è strettamente legato a quello del mobile e sono sempre più i portali e le applicazioni che offrono giochi fruibili da smartphone. Si pensi a quanti giochi da consolle sono presenti oggi negli store digitali dedicati alle applicazioni, oppure alla svolta digitale che ha trasformato radicalmente il settore del gambling: oggi è infatti possibile cimentarsi in giochi pensati per consolle storiche direttamente dal proprio smartphone, oppure tentare la sorte comodamente da casa propria con le slot machine di William Hill, per esempio.

Appare chiaro dunque che le velocità di connessione messe a disposizione dal 5G interverranno in modo massiccio anche e soprattutto in questo settore, oltre a quello delle telecomunicazioni, rivoluzionando a fondo le aspettative e le abitudini di gioco dei gamer di tutto il mondo.

La dimostrazione delle enormi potenzialità offerte da questa innovazione è l’investimento da parte di Google in “Stadia”, una piattaforma di gaming in streaming che verrà lanciata proprio quest’anno.

Andando più nello specifico, si tratterà di una sorta di Netflix pensato però esclusivamente per i videogame: un servizio on demand su tecnologia cloud che consentirà agli utenti di giocare ai videogiochi senza dover attendere i tempi di caricamento e di download, con risoluzioni elevatissime (fino a 4K a 60 frame al secondo) e un’esperienza di gioco assolutamente soddisfacente