lunedì, Giugno 21, 2021

Tangenziale, grande paura nella notte: carovana di scooter contromano

- Advertisement -

Notizie più lette

Tangenziale, grande paura nella notte: carovana di scooter contromano
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Tangenziale di Napoli: nella notte tra sabato e domenica almeno cinque motorini hanno percorso contromano e a tutta velocità il tratto tra Agnano e Pozzuoli (per fortuna senza conseguenze).

Clamoroso (e per fortuna senza conseguenze) quanto accaduto nella notte tra sabato e domenica sulla Tangenziale di Napoli. Come riporta “Il Mattino”, intorno alle ore 2.30, nel tratto tra Agnano e Pozzuoli è passata a tutta velocità una carovana di scooter contromano (si trattava di almeno cinque motorini).

Impatti frontali evitati solo grazie alla prontezza degli automobilisti all’interno della galleria tra Agnano e Pozzuoli, dove non c’è la corsia di emergenza e i motorini erano quindi sulla carreggiata. Le auto si sono quindi spostate sulla corsia centrale, manovra resa più agevole perché a quell’ora di notte il traffico è contenuto.

Almeno un paio degli scooter contromano (forse per evitare di essere individuati dalle telecamere) avevano persino i fari spenti e segnalavano la loro presenza solo con i clacson. Su quasi tutti i motorini c’erano due persone a bordo, qualcuno anche senza casco e tutti avevano l’aspetto di ragazzi giovanissimi.Tangenziale, grande paura nella notte: carovana di scooter contromano A segnalare l’accaduto al 113 è stato un automobilista, per cui si è subito attivata una pattuglia della polizia stradale che ha provato a rintracciare il convoglio di motorini.

La Polstrada non è riuscita a fermare i ragazzi sugli scooter, ma sono in corso i rilievi grazie alle immagini delle tante telecamere presenti sulla Tangenziale.

Si proverà innanzitutto a rilevare i numeri di targa degli scooter, poi si cercherà di comprendere il motivo per cui una decina di ragazzi hanno deciso di trascorrere così il sabato sera mettendo a rischio la vita propria e quella degli altri.

Le ipotesi al momento vanno dalla “bravata” di giovanissimi sotto l’effetto dell’alcol, alla possibilità di un inseguimento tra bande, forse in seguito ad una rissa.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie