Cimitero di Pagani: tante lacrime ai funerali della piccola Jolanda

481
Cimitero di Pagani: tante lacrime ai funerali della piccola Jolanda

Cronaca di Salerno: tanta tristezza ai funerali della piccola Jolanda (8 mesi). Presente la madre (indagata per omicidio), mentre il padre è stato arrestato per pericolo di fuga.

Stamattina si sono tenuti i funerali, in forma strettamente privata, della piccola Jolanda, la bimba di 8 mesi di Sant’Egidio del Monte Albino morta sabato notte in seguito a ripetuti maltrattamenti che, secondo gli investigatori, “hanno causato la morte della minore quale conseguenza delle lesioni riportate, aggravate dall’omissione reiterata dei necessari soccorsi”.

La funzione si è tenuta nella cappella del cimitero di Pagani. C’era anche la mamma della bambina, Imma Monti (indagata per omicidio), insieme ad altri parenti (mentre il padre Giuseppe Passariello, tossicodipendente e anche lui indagato per omicidio, è stato arrestato per pericolo di fuga).

Toccante l’omelia di monsignor Giuseppe Giudice, vescovo di Nocera Inferiore-Sarno, che ha chiesto scusa a Jolanda, a nome di tutti. “È il momento del silenzio – riporta “Il mattino” – che non è omertà. Dobbiamo riflettere per evitare che ciò è accaduto possa ancora ripetersi. A te, piccola Jolanda, chiediamo tutti perdono. Insegnaci a riscoprire il senso della riconciliazione e della civile convivenza”.

La piccola era arrivata all’ospedale di Nocera Inferiore già senza vita: sul suo corpo c’erano lividi e lesioni. Il contesto in cui la bimba stava crescendo era molto difficile, visto che la famiglia era seguita dai servizi sociali.

Foto di repertorio