giovedì, Gennaio 21, 2021

Cronaca di Napoli, parcheggiatore abusivo spara: tre feriti nella fuga

- Advertisement -

Notizie più lette

Cronaca di Napoli, parcheggiatore abusivo spara: tre feriti nella fuga
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: un parcheggiatore abusivo che “esercitava” nei pressi di Piazza Cavour è stato denunciato per minacce, lesioni e porto d’armi.

- Advertisement -

La cronaca di Napoli racconta che nel pomeriggio di ieri si sono vissuti momenti di autentico panico in una delle zone centrali della città, quella di Piazza Cavour. Numerosi passanti hanno infatti segnalato una persona armata che sparava in strada. Ricevuta la segnalazione, la Questura partenopea ha provveduto a far giungere in Piazzetta Gagliardi il personale della sezione “Volanti” dell’Ufficio Prevenzione Generale. Gli agenti hanno così notato un uomo che, dopo aver chiuso lo sportello di un’autovettura parcheggiata, ha provato a scappare per poi essere bloccato. Si tratta di un parcheggiatore abusivo di 58 anni, che “esercitava” in quella zona della città.Cronaca di Napoli. Parcheggiatore spara in strada, 3 feriti nella fuga Sul posto è poi giunto anche un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine Campania, che ha ispezionato l’interno dell’automobile dell’uomo, trovandovi una perfetta replica di una arma Beretta calibro 9 a cui era stato tagliato il tappo rosso: si tratta di una pistola Bruni modello 84, corredata di caricatore. Nel perlustrare la zona, i poliziotti hanno rinvenuto sul manto stradale ben 5 bossoli esplosi: alcuni passanti hanno informato gli agenti di Polizia che tre giovani del quartiere erano rimasti feriti, tanto da richiedere l’intervento del personale del 118. Dopo aver effettuato alcune verifiche, i poliziotti hanno accertato che il 58enne, dopo aver insultato i tre ragazzi (il figlio, una cugina e un’amica), li ha minacciati di morte sparandogli contro. I tre giovani, fortemente impauriti, nel fuggire sono caduti in malo modo a terra, procurandosi così delle contusioni (guaribili in 7 giorni). Fortunatamente, per i ragazzi non ci sono state altre conseguenze. Gli agenti hanno denunciato in stato di libertà il 58enne perché responsabile dei reati di minacce aggravate, lesioni e porto di armi o oggetti atti ad offendere.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie