giovedì, Agosto 18, 2022

Nuovo scandalo corruzione a Napoli, 4 arresti: coinvolti anche due finanzieri

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Corruzione: la GdF di Napoli ha arrestato due finanzieri, il commercialista Alessandro Gelormini e l’imprenditore Francesco Truda (coinvolti in un giro di fatture false).

Nuovo presunto caso di corruzione scoperto dalla Guardia di Finanza di Napoli. La GdF partenopea ha infatti eseguito stamattina un’ordinanza cautelare nei confronti di quattro persone.

Si tratta di due finanzieri (uno condotto in carcere, l’altro ai domiciliari), dell’imprenditore Francesco Truda e del commercialista Alessandro Gelormini (entrambi ai domiciliari).

I due finanzieri, nel corso di un controllo presso lo studio del commercialista, sarebbero stati pagati per alterare il contenuto di un verbale relativo alla società dell’imprenditore, per evitare una denuncia nei confronti degli amministratori della stessa per delle fatture false.

Nel corso delle indagini è emerso che i due finanzieri, per “sanare” la situazione, sarebbero stati pagati 4mila euro, e che il commercialista – che avrebbe fatto da “tramite” – avrebbe trattenuto per sé la cifra di 2mila euro.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie