Smog a Benevento: domenica 31 marzo nuovo stop alle auto

432
Smog a Benevento: domenica 31 marzo nuovo stop alle auto

Clemente Mastella: il sindaco della città sannita ha disposto un nuovo stop al traffico veicolare per domenica 31 marzo.

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha disposto un nuovo stop alle auto per domenica 31 marzo dalle ore dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19.

La decisione è ancora una volta legata allo smog nella città sannita, dove le polveri sottili hanno superato il livello di guardia consigliando al Comune un provvedimento di contrasto.Smog a Benevento: domenica 31 marzo nuovo stop alle auto Come riporta “Il Mattino”, il provvedimento arriva in seguito al superamento del valore massimo della media giornaliera di Pm 2,5 e Pm 10.

Stop auto domenica 31 marzo a Benevento: le zone in cui sarà vietata la circolazione

Le zone interdette al traffico veicolare saranno le seguenti: Contrada Piano Morra, incrocio con viabilità di collegamento area stadio; via Napoli, incrocio sul Ponte Fiume Sabato in direzione centro; via Torre della Catena, incrocio con via Appio Claudio in direzione Rione Libertà; via Torre della Catena, incrocio con corso Dante in direzione Centro); via Posillipo, incrocio con via Agilulfo in direzione corso Dante; corso V. Emanuele in direzione Centro; via San Pasquale, incrocio con via Tiengo in direzione Arco Traiano;Smog a Benevento: domenica 31 marzo nuovo stop alle auto via San Pasquale, incrocio con via Dei Longobardi in direzione Arco Traiano; via Cupa Ponticelli, incrocio con Rotonda Ponticelli; via Guglielmo di Tocco, incrocio con via Schipa; via Mustilli incrocio con Rotonda delle Scienze; viale Mellusi, incrocio con De Caro in direzione viale Mellusi; via Calandra, incrocio con via De Caro in direzione via Calandra; via Delle Puglie, incrocio con via Avellino.

Esclusi dal divieto i mezzi pubblici, di soccorso e d’emergenza, i mezzi delle forze di polizia, le autovetture elettriche e a gas, le biciclette a pedalata assistita, le auto Euro 5 ed Euro 6 e veicoli con permesso disabile che avranno il disabile a bordo, oppure muniti del solo cartellino che devono andare a prendere la persona disabile (con autocertificazione a bordo). I soggetti esclusi dal divieto (eccetto gli autobus urbani) dovranno utilizzare per il passaggio solo i varchi presidiati.