giovedì, Luglio 18, 2024

Grande successo per il brindisi di Capodanno al Molo San Vincenzo

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Il sindaco Luigi de Magistris, insieme al Presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno centrale, Pietro Spirito e dell’Assessora al Mare, Daniela Villani, per salutare il nuovo anno.

di Maria Sordino – In una splendida mattinata di sole, per salutare il nuovo anno, si è svolto il brindisi al molo di San Vincenzo in compagnia del sindaco Luigi de Magistris, del Presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno centrale, Pietro Spirito e dell’Assessora al Mare, Daniela Villani. Tanto sole, una barca di pescatori in mezzo al mare, l’aria tersa, ripulita grazie alla brezza marina dal fumo dei botti sparati durante la notte, ha regalato un meraviglioso inizio di anno ai partecipanti alla manifestazione, tra storia e bellezze naturali.

Organizzato dall’Assessorato al mare insieme all’Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno Centrale e al Comando Logistico della Marina Militare, con la collaborazione di Propeller Club Porto of Naples, l’ANIAI Campania, la Lega Navale Italiana Napoli e il Community Psychology Lab Università Federico II, l’evento è stato un vero successo. Sia il Sindaco Luigi de Magistris che il Presidente Pietro  Spirito erano entusiasti. L’assessora Daniela Villani ha ribadito con chiarezza che il mare deve essere una risorsa per tutta la città, da rivalutare e tutelare, augurandosi che presto altre zone possano essere recuperate e restituite bonificate alla cittadinanza (leggi anche “Area Bagnoli-Coroglio: avviato il progetto di recupero eco-ambientale”, 2ANews.it del 27/12/2016).

Tutti sperano che l’evento di stamattina possa essere propedeutico a una prossima riapertura del molo alla città. Tra i progetti che potrebbero vedere la luce in seguito alla riqualificazione del Molo S. Vincenzo, la creazione di un Museo dell’emigrazione e di un Museo del mare. Inoltre si sta lavorando anche alla riqualificazione del Molo Beverello e di Piazza Municipio, dove sarà realizzato il parco archeologico finanziato con parte delle risorse del Patto per Napoli.

In una città riscoperta dal turismo, che in questo periodo natalizio è stata attraversata da non meno di 500mila persone, tanto che quasi non si riusciva a camminare, belle intenzioni animano i progetti futuri.

 

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie