Eventi a Napoli 1-3 novembre: ecco l’atteso Chocoland al Vomero

449
Eventi a Napoli 1-3 novembre: ecco l’atteso Chocoland al Vomero

Eventi a Napoli da venerdì 1 a domenica 3 novembre: spiccano Chocoland al Vomero e Michele Placido al Teatro Troisi.

Sarà ancora una volta un weekend ricchissimo di eventi a Napoli, quello del weekend di Ognissanti, ovvero da venerdì 1 a domenica 3 novembre. Tante le iniziative, che vedranno in primo piano enogastronomia, divertimento e cultura: ecco alcuni degli eventi principali.

Vomero: ecco l’11ma edizione di Chocoland

La dolce tradizione di Chocoland, la festa del cioccolato artigianale giunta alla sua 11ma edizione, andrà avanti fino a domenica 3 novembre. Via Scarlatti e via Luca Giordano, nel cuore del Vomero, stanno ospitando le ormai famose casette di legno, con tante specialità provenienti da tutta Europa e gustose novità del settore.

L’edizione 2019 è dedicata al mondo del cinema. Grazie a Ciok si gira ogni ospite potrà mettere alla prova le sue doti attoriali con la scenografia digitale che riproporrà tre capolavori del passato ispirati al cioccolato, ovvero Forrest Gump (celeberrima la massima “La vita è come una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capita”), Chocolat e La fabbrica di cioccolato (un sosia di Johnny Deep vestirà i panni di Willy Wonka). I tre filmati saranno poi pubblicati sulle pagine social della kermesse.Eventi a Napoli 1-3 novembre: ecco l’atteso Chocoland al Vomero Chi raccoglierà il maggior numero di like vincerà l’Oscar di Chocoland, che sarà consegnato domenica 3 novembre (ore 18) in piazza Vanvitelli da Lino D’Angiò e Alessandra Zuppetta, presentatori dell’evento. Lo stesso riconoscimento andrà alla vetrina e allo stand più bello, al prodotto più apprezzato dal pubblico e alla carriera. Un celebrity wall, la Hands of fame, sarà invece creata grazie al contributo artistico dei visitatori che avranno la possibilità di immergere la loro mano in un bidone di cioccolata e “stampare” la loro impronta.

Michele Placido: il suo spettacolo “Serata d’onore” al Teatro Troisi

Tra i grandi eventi c’è anche un appuntamento al Teatro Troisi di Fuorigrotta, che il 2-3 novembre ospita il grande Michele Placido con il suo collaudato spettacolo Serata d’Onore. In scena con l’apprezzato attore, regista e sceneggiatore italiano, anche Gianluigi Esposito (voce e chitarra) e Antonio Saturno (chitarra e mandolino).Eventi a Napoli 1-3 novembre: ecco l’atteso Chocoland al Vomero Sarà un recital capace di trasformarsi in un avvincente racconto e in un dialogo tra l’artista e gli spettatori. Michele Placido interpreta con il suo consueto carisma poesie e monologhi di alcuni dei più grandi personaggi della letteratura come Dante, Neruda, Montale, D’Annunzio fino a giungere sui sentieri dei versi dei più importanti poeti e scrittori napoletani tra cui Salvatore Di Giacomo, Raffaele Viviani ed Eduardo De Filippo.

Ad accompagnare Placido in questo affascinante viaggio poetico e musicale, il cantante e chitarrista Gianluigi Esposito e il suo musicista Antonio Saturno, alle prese con l’esecuzione di un interessante repertorio di canzoni classiche napoletane comprendente brani come “Reginella”, “’Na tazzulella ‘e Cafè” , ”Palummella zompa e vola”, “Era de maggio”.

Piazza Dante: ecco l’Annurca Fest

Da venerdì 1 a domenica 3, in piazza Dante c’è l’Annurca Fest – Fattoria Coldiretti. Dalle 10 alle 20, i visitatori troveranno il Mercato di Campagna Amica con prodotti freschi e trasformati a km zero, street food contadino e tutor della spesa.Eventi a Napoli 1-3 novembre: ecco l’atteso Chocoland al Vomero Si potrà inoltre prendere parte a corsi di degustazione, all’agriasilo e a laboratori didattici. Infine, non mancheranno animazione e musica e balli popolari.

Domenica al Museo: ingrasso gratis

Il 3 novembre torna Domenica al Museo, iniziativa del Ministero per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo che prevede l’ingresso gratuito nei luoghi della cultura dello Stato, ogni prima domenica del mese. Anche a Napoli, porte aperte ai siti museali, per cui si prevedono come sempre lunghe code di cittadini e turisti.

Tra gli altri, infine, c’è il solito folto panorama delle mostre: da quella dedicata a Bud Spencer a Palazzo Reale, a quelle su Joan Mirò al Pan e su Andy Warhol alla Basilica della Pietrasanta, fino alla World Press Photo Exhibition (la mostra di fotogiornalismo internazionale aperta al Mann).