Napoli, il ritorno di Chocoland al Vomero: sarà l’11ma edizione

480
Napoli, il ritorno di Chocoland al Vomero: sarà l’11ma edizione

Chocoland: da martedì 29 ottobre a domenica 3 novembre via Scarlatti e via Luca Giordano saranno “dolcemente invase” dalla festa del cioccolato artigianale.

È ormai diventata una dolce tradizione di fine ottobre, quella di Chocoland a Napoli, la festa del cioccolato artigianale giunta alla sua 11ma edizione. Da martedì 29 ottobre a domenica 3 novembre, via Scarlatti e via Luca Giordano, nel cuore del Vomero, ospiteranno le ormai famose casette di legno della manifestazione organizzata da D2 Eventi, patrocinata da V Municipalità e Comune di Napoli e realizzata con l’ausilio del Cna.

Chocoland è di sicuro un evento da non perdere per tutti i golosi di dolci (non a caso il sottotitolo di quest’anno è La terra dei golosi), con tante specialità provenienti da tutta Europa e gustose novità del settore. Attrazione in più “Buonisssima by l’Angelica” (un barattolo da mille chili di crema spalmabile), che sarà esposto in un “selfie point” in via Luca Giordano dal quale sarà lanciato anche l’hashtag #Buonisssima. Ci saranno anche il Dulce de Leche argentino, la sorpresa del Fiocco di Poppella, il churros e i prodotti equo-solidali proposti dall’associazione Abili Oltre.Napoli, il ritorno di Chocoland al Vomero: sarà l’11ma edizione L’edizione 2019, presentata ieri nella sede della V Municipalità. è dedicata al mondo del cinema. Grazie a Ciok si gira ogni ospite potrà mettere alla prova le sue doti attoriali con la scenografia digitale che riproporrà tre capolavori del passato ispirati al cioccolato, ovvero Forrest Gump (celeberrima la massima “La vita è come una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capita”), Chocolat e La fabbrica di cioccolato (un sosia di Johnny Deep vestirà i panni di Willy Wonka). I tre filmati saranno poi pubblicati sulle pagine social della kermesse.

Chi raccoglierà il maggior numero di like vincerà l’Oscar di Chocoland, che sarà consegnato domenica 3 novembre (ore 18) in piazza Vanvitelli da Lino D’Angiò e Alessandra Zuppetta, presentatori dell’evento. Lo stesso riconoscimento andrà alla vetrina e allo stand più bello, al prodotto più apprezzato dal pubblico e alla carriera.

Un celebrity wall, la Hands of fame, sarà invece creata grazie al contributo artistico dei visitatori che avranno la possibilità di immergere la loro mano in un bidone di cioccolata e “stampare” la loro impronta. La ruota della fortuna elargirà premi di ogni tipo a chi acquisterà prodotti presso gli stand dei maestri cioccolatieri.

I corsi per gli studenti che vogliono saperne di più sull’arte del cioccolato saranno tenuti dal maestro Vanacore. Non mancherà infine l’animazione per bambini, con “Fofficino Magic Show” l’1 novembre e il teatro dei burattini di Mario Ferraiolo, tutti i giorni della kermesse dedicata al cioccolato.