domenica, Gennaio 29, 2023

Al Teatro Totò con Simone Schettino e Se tutto va bene…stiamo uguale a prima

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Al Teatro Totò in scena Simone Schettino con lo spettacolo “Se tutto va bene… stiamo uguale a prima” dal 20 fino a domenica 29 gennaio.

Continua a ritmo serrato la stagione del Teatro Totò con Simone Schettino (nella foto) e lo spettacolo “Se tutto va bene… stiamo uguale a prima”. In scena nello spazio di via Frediano Cavara diretto da Gaetano Liguori dal 20 fino a domenica 29 gennaio ( sabato doppio spettacolo), il lavoro del popolare comico e cabarettista con la regia di Enzo Liguori, condurrà il pubblico in un mondo diviso tra le risate e le riflessioni.

“Se leggiamo un qualsiasi libro di storia o vediamo un documentario – si legge nelle note dello spettacolo- due cose appaiono evidenti, e cioè che nel corso dei secoli tante cose si sono evolute, a cominciare dagli oggetti che ci circondano, mentre da contraltare l’indole e l’animo umano sono rimasti immutati, ragion per cui continuiamo a commettere gli stessi errori anche a distanza di centinaia d’anni.

Questo più o meno vale per tutti, dai personaggi potenti, che spesso mettiamo alla sbarra, fino ai comuni mortali che fanno meno notizia ma sbagliano ugualmente.
La verità è che ognuno vorrebbe un mondo migliore ma fa ben poco per migliorarsi, facendo prevalere nel suo piccolo il proprio egoismo, giustificando i propri errori e le proprie malefatte con la scusa che, in fondo in fondo, così fan tutti, per cui anche se ci comportassimo correttamente cambierebbe ben poco, anzi…risulteremmo i fessi della situazione! Mettiamoci noi alla sbarra, facciamolo con una risata e facciamo uscire fuori le nostre debolezze senza aver il timore di essere giudicati. Anche perchè, mal che vada…così fan tutti!”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie