Weekend ecologici a Napoli, Nino Simeone: “E’ una grande fesseria”

185
Weekend ecologici a Napoli, Nino Simeone:

Il presidente commissione Trasporti, Nino Simeone, attacca la delibera che istituisce i weekend ecologici a Napoli a partire da luglio e fino a settembre per combattere l’inquinamento.

“Una grande fesseria”. Così Nino Simeone, presidente commissione Trasporti, apostrofa con un video sulla sua pagina Facebook, la bozza di delibera che istituisce i weekend ecologici a Napoli a partire da luglio e fino a settembre per combattere l’inquinamento e migliorare la qualità dell’aria

Se ieri, dopo la discussione in commissione, c’erano state alcune incomprensioni in merito, Simeone ha voluto chiarire ulteriormente la sua posizione. “A Napoli non siamo nelle condizioni per affrontare un tale provvedimento. Sarebbe una tragedia dal punto di vista economico, finanziario e soprattutto per i tanti cittadini che non hanno la possibilità di poter avere una proposta alternativa di trasporto”.

“Bloccare le auto in una città, significa mettere in condizione i cittadini di avere un mezzo alternativo – prosegue –, ma a Napoli questi mezzi non ci sono. Ecco perché sono totalmente in disaccordo con questo provvedimento, che credo alla fine sarà sospeso. E chi lo farà si assumerà una responsabilità politica enorme. La verità è che avremmo bisogno di almeno 20 treni della Metropolitana, quando ne abbiamo solo 8. Di 700 autobus e ne abbiamo solamente 200. Di mezzi alternativi che non possono essere, come qualche assessore ha proposto, biciclette e pattini a rotelle. Pensare di farlo tre fine settimana al mese solo per voler accontentare qualche lobby ambientalista è una pazzia. Non si può giocare con la pelle dei cittadini napoletani”.