mercoledì, Maggio 22, 2024

Gragnano, torna il Maggio della Cultura: un palinsesto unico e coinvolgente sul territorio

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Torna a Gragnano, con un’edizione speciale e una serie di eventi tra storia e sport, il Maggio della Cultura.

Un mese ricco di eventi, iniziative e appuntamenti per celebrare la cultura in tutte le sue forme: torna a Gragnano il Maggio della Cultura, un’edizione speciale che si terrà da mercoledì 1 a venerdì 31 maggio 2024. Ogni giorno uno o più eventi: un vero e proprio record.

Un palinsesto unico in provincia di Napoli ed in tutta la Campania, frutto anche della collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e decine di realtà, associazioni culturali e sportive del territorio, parrocchie ed Enti locali che animerà la città con un’offerta variegata e coinvolgente, capace di soddisfare i gusti di tutti, dai più piccoli alle famiglie, dagli appassionati di storia e arte agli amanti dello sport. Tra non molto verranno svelati i numerosi eventi in programma.

Si parte mercoledì 1 con “Maggio in Valle”, un’immersione nella bellezza della natura e nella storia del territorio, con visite guidate ai mulini Porta di Castello e Lo Monaco, area attrezzata con panche e tavoli e interventi musicali.

Il 3 maggio, un incontro speciale con Fabio Trizzino, avvocato parte civile della famiglia Borsellino e genero dello stesso Paolo Borsellino, attende gli studenti presso l’Auditorium Don Milani. Un’occasione per approfondire il percorso intrapreso dalla famiglia Borsellino nella ricerca della verità sull’uccisione del magistrato.

Gli amanti della storia e dell’archeologia potranno immergersi sempre il 3 maggio nelle origini di Gragnano con un’esplorazione del Muro Romano Opus Reticolatum. E ancora: la sala consiliare ospiterà nello stesso giorno un convegno sul restauro e la valorizzazione di Villa della Rocca.

Lo sport sarà protagonista il 5 con la Festa dello Sport – III Edizione, con apertura presso il pallone geodetico, esibizione di atleti paralimpici, corteo degli allievi delle associazioni sportive, attività ginnico-sportive per il pubblico e saggi dimostrativi.

“E questo è solo un assaggio. – ha commentato il sindaco di Gragnano Nello D’Auria – Sono davvero tanti gli eventi in programma per il Maggio della Cultura 2024 a Gragnano. 31 giorni all’insegna della cultura, dell’arte, della lettura, della legalità e dell’incontro. Il Maggio della Cultura è un’occasione unica per riscoprire la bellezza e la ricchezza del nostro patrimonio culturale, per far emergere il talento dei nostri artisti locali e per trascorrere momenti indimenticabili insieme.

Un’occasione per ribadire il nostro impegno nella promozione della cultura come valore fondamentale per la crescita della nostra comunità. Grazie al grande successo degli anni passati, il Maggio della Cultura è diventato un appuntamento fisso e atteso. Un momento di condivisione, di crescita e di scoperta, che ci permetterà di immergerci nella bellezza e nella ricchezza del nostro patrimonio culturale. Una cultura viva e pulsante, capace di arricchire la nostra vita e di trasmettere alle nuove generazioni il senso di appartenenza al nostro territorio. Vi aspettiamo!”.

Gragnano, torna il Maggio della Cultura: un palinsesto unico e coinvolgente sul territorio

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie