Napoli, tensione al Vasto: vendita alcol va avanti senza regole

724
Napoli, tensione al Vasto: vendita alcol va avanti senza regole

Cronaca di Napoli: la vendita senza regole di alcolici e la presenza di mercatali abusivi rendono sempre più difficile la situazione al Vasto.

La situazione nel quartiere napoletano Vasto non è purtroppo delle più facili. L’ordinanza che disciplina l’apertura e la chiusura degli esercizi commerciali e la somministrazione di alcolici doveva rappresentare in qualche modo un argine alle risse notturne scatenate dagli extracomunitari.

Tuttavia, secondo le denunce dei residenti (riportate da “Il Mattino”), in via Bologna (sede dello storico mercatino etnico gestito dagli africani) continua senza alcuna regola la somministrazione di alcolici da parte dei negozi della zona. E, nonostante i controlli di Polizia e Carabinieri, continuano senza sosta anche liti e risse tra extracomunitari.

Via Bologna, inoltre, è stata di recente al centro di un importante intervento di riqualificazione che doveva portare alla pace sociale tra i mercatali e i residenti, i quali ne chiedevano lo sgombero.

Dopo le ore 15 il mercato dovrebbe sgomberare e lasciare spazio alla circolazione veicolare: invece, quando i mercatali regolari vanno via, la strada viene occupata con sedie e tavolini dagli abusivi che ostacolano la circolazione nei due sensi di marcia.

La situazione è dunque complessa in questo quartiere di Napoli, anche se negli ultimi giorni è stato dimostrato che un’altra realtà è possibile. Martedì scorso, migranti e varie associazioni del territorio hanno infatti ripulito insieme le strade del Vasto, in un’atmosfera di grande civiltà e fratellanza.