Grave lutto in città per la scomparsa di Antonio Scancamarra

288
Grave lutto in città per la scomparsa di Antonio Scancamarra

E’ morto Antonio Scancamarra, libero da ogni  condizionamento ha amato la libertà affermando con forza la sua indipendenza.

Grave lutto in città per la scomparsa di Antonio ScancamarraGrave lutto per la città che perde la figura carismatica di Antonio Scancamarra. Padre del presidente dell’Associazione l’“Era della Stella Polare”, il professore Vincenzo Scancamarra, l’indimenticabile personaggio di una città d’altri tempi era nato il 22 gennaio del 1935.

Attento al senso del dovere si è sempre dimostrato come un uomo onesto e perbene, libero dai condizionamenti e che ha sempre amato la libertà a qualsiasi costo, sottraendosi dalle logiche di corruzione del mondo, affermando con forza la sua indipendenza.

Ricordando e facendo tesoro di quella onestà che era l’ideale di vita di Antonio Scancamarra, a comemmorarlo durante i funerali, domani domenica 20 ottobre alle ore 13.00 nella Chiesa di San Giorgio Maggiore in via Duomo ( la stessa che fu anche cornice di vita e di fede del fratello Monsignor Vincenzo Scancamarra) saranno la moglie Giovanna, i figli Imma, Enzo, Alessandro e Annalisa, i generi Matteo e Tito, la nuora Imma ed Anna e i nipoti Gianni, Adele, Gabriele, Lorenzo e Fabrizio, Chiara ed Antonio.