Coronavirus, ultimi dati Protezione Civile – 15 marzo 2020 ore 18.00 [VIDEO]

552
Coronavirus, Protezione Civile: i dati di oggi 12 aprile. Nuovo calo nelle terapie intensive

Diretta conferenza stampa della Protezione Civile di oggi 15 marzo h. 18,00: nuovi aggiornamenti sul coronavirus in Italia.1809 decessi e 20603 contagiati.

Il Capo Angelo Borrelli della Protezione Civile in conferenza stampa ha letto i numeri numeri aggiornati al 15 marzo h.18,00: 20603 contagi, 1809 morti (+368) e 2335 guariti, ovvero +369 rispetto a ieri. Inoltre risultano 9268 in isolamento domiciliare senza sintomi, 1672 in terapia intensiva (10% dei pazienti positivi). Continua l’invito a rispettare le regole su spostamenti e domicili, da parte del presidente dell’Iss Silvio Brusaferro. Per quanto riguarda il picco del contagio per i prossimi giorni ha precisato: «Ci stiamo avvinando al picco? Non ci esprimiamo perché la stiamo misurando, vediamo crescite diversificate per Regione: il bollettino dell’Iss di martedì avremo analisi puntuale avranno dati più importanti su terapie intensive e fasce di età».

In merito alla Regione Lombardia, Borrelli ha spiegato che l’ospedale di Fiera Milano vede diversi problemi ma sono «tutti in via di risoluzione» anche per il prossimo imminente Decreto economico del Governo «che varerà nuovi fondi per personale e macchinari necessari (in particolare i ventilatori che servono per le terapie intensive).

Smentita del Dipartimento della protezione civile

Il Dipartimento della Protezione Civile smentisce le notizie uscite in questi giorni a mezzo stampa, relative a presunti blocchi e requisizioni di dispositivi di protezione individuale (DPI) ordinati all’estero dalle Regioni. Quanto riportato da alcuni organi di informazione è destituito di ogni veridicità, né mai il Dipartimento intenderebbe agire nelle modalità denunciate.

Dall’inizio dell’emergenza il Dipartimento e l’intero Servizio Nazionale della Protezione civile stanno lavorando senza sosta e con il massimo impegno, insieme al Governo e alle Regioni, per assicurare la massima sicurezza a tutela dei cittadini.

Totale positivi e attuali per Regione

SEGUI LA DIRETTA