24-10-20 | 07:45

Torre Annunziata, falsi incidenti per ottenere rimborsi: arrestati anche 3 giudici di pace

Home Cronaca di Napoli Torre Annunziata, falsi incidenti per ottenere rimborsi: arrestati anche 3 giudici di...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Un giudice di pace ai domiciliari e due in carcere nell’ambito di una operazione della Guardia di Finanza che questa mattina a Torre Annunziata ha messo le manette ai polsi di più di venti persone.

Un giudice di pace agli arresti domiciliari e due in carcere. E’ questo il dato che è stato sviluppato dalla Procura di Roma in relazione alle più di 20 persone finite in manette questa mattina a Torre Annunziata, nel napoletano, nell’ambito di un’operazione della Guardia di Finanza sulla ‘cricca’ dei falsi incidenti stradali. E’ un grande raggiro ai danni delle società di assicurazioni. In casa di un indagato e di una sua collaboratrice sono stati trovati migliaia di euro in contanti.

Le accuse vanno dalla corruzione alla corruzione in atti giudiziari, al favoreggiamento. Gli accertamenti sono stati condotti dalle Fiamme gialle su input dell’aggiunto Paolo Ielo e del Maria Golfieri. “E’ un caso di malaffare diffuso – si spiega – In 45 giorni d’osservazione sono stati riscontrati 37 reati. Oltre ai 3 giudici sono stati arrestati una ventina di avvocati e diversi consulenti. Sono indagati tra gli altri anche due appartenenti alle forze dell’ordine che avrebbero rivelato l’esistenza dell’inchiesta”.

Perizie pilotate verso consulenti che pagavano per ricevere gli incarichi

Sentenze aggiustate, responsabilità limate, perizie compiacenti. C’era di tutto. Nell’ordinanza del giudice Costantino De Robbio sono molte le conversazioni che ricostruiscono rapporti che compromettono, che offendono la funzione. Sotto la lente degli investigatori anche l’assegnazione di una serie di perizie pilotate verso consulenti che pagavano per ricevere gli incarichi. Gli uomini della Gdf stanno ancora cercando un ultimo indagato. “Le misure cautelari decise dal gip sono 23, ma non è stato possibile eseguirle tutte”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Teatro San Carlo, Marina Abramović apre la Stagione 2020/2021

Presentata questa mattina la nuova riprogrammazione del Teatro San Carlo. Si inizia con Marina Abramović che aprirà la Stagione 2020/2021 con 7 Deaths of...

Napoli, proteste e scontri contro il coprifuoco e lockdown. VIDEO

A Napoli i cittadini protestano contro il coprifuoco e il lockdown annunciato oggi dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Video Nel capoluogo campano...

“Ieri, Oggi, Domani”, con Pasquale Casillo la cucina napoletana si tinge d’autunno

“Ieri Oggi, Domani”, di Pasquale Casillo e famiglia, continua tra cucina e pizzeria, a tenere banco in città tra gli amanti dei piatti della...

Lockdown, de Magistris: “Regione Campania fuori controllo”

Luigi de Magistris lancia un appello al governo in merito all'annuncio del Presidente Vincenzo De Luca sull'ipotesi lockdown in Campania. Il sindaco di Napoli Luigi...

Parco della Marinella: martedì 3 novembre riapre il cantiere

Comune di Napoli: dal 3 novembre riapre il cantiere per la riqualificazione del Parco della Marinella. Si comincerà, nei lavori per il Parco della Marinella,...