Terremoto, registrate tre scosse tra Campania e Basilicata

341
Terremoto avvertito tra Forlì e Firenze. Paura ma nessun danno

Terremoto Basilicata oggi, martedì 13 febbraio 2018: scossa di magnitudo 2.8 a Muro Lucano, provincia di Potenza.

Tre scosse di terremoto – la più forte delle quali di magnitudo 2.8, le altre due di 2.1 – sono state registrate nel Potentino tra le ore 9.49 e le 10.07. Secondo quanto segnalato dall’Ingv, l’epicentro, a una profondità di sette chilometri, è stato registrato a una trentina di chilometri dal capoluogo della Basilicata tra Muro Lucano, Bella, Castelgrande, Balvano (Potenza) e Ricigliano (Salerno). Non sono stati finora segnalati danni a persone e cose.

Ipocentro a 7 chilometri di profondità. Evento localizzato 30 chilometri ad ovest di Potenza, 44 km ad est di Battipaglia, 60 km ad est di Avellino. Repliche M 2.1 alle ore 9:49 e 10:07, stesso epicentro, ipocentro a 9 e 7 km.

Non ci sono altre scosse di terremoto da segnalare oggi. Ieri sera, alle 18:44, sisma di magnitudo 2.0 a San Benedetto dei Marsi, in provincia dell’Aquila. Ipocentro a 9 chilometri di profondità. Alle ore 14:20 di ieri pomeriggio, scossa di magnitudo 2.3 a Pieve Torina, in provincia di Macerata. Ipocentro a 9 chilometri di profondità.

Per quanto riguarda la situazione sismica mondiale, ci sono da segnalare due forti scosse di terremoto di magnitudo 6.0 alle Isole Marianne, alle ore 2:11 e 3:03 di oggi, 13 febbraio 2018. Ipocentro a 10 e 18 chilometri di profondità. Nel corso delle prossime ore, aggiornamenti sulle scosse registrate in Italia.