Governo Lega – 5 stelle, Conte presenta la lista dei ministri

859
Governo Lega - 5 stelle, Conte presenta la lista dei Ministri

Formato il nuovo Governo politico tra Lega e 5 stelle, Conte al Quirinale per accettare l’incarico e presentare la lista dei ministri.

Governo Lega - 5 stelle, Conte presenta la lista dei Ministri

Si è finalmente arrivati alla formazione del Governo politico tra Lega e 5 stelle grazie allo spostamento di Savona ad un altro ministero. Cottarelli rimette il mandato e lascia la conferenza stampa tra gli applausi. Conte da Mattarella per accettare l’incarico di premier e comunicare la lista dei ministri. Di Maio vice presidente del Consiglio dei Ministri e incaricato del lavoro. Salvini all’interno e anche lui vicepresidente del Consiglio dei Ministri.

Pronta la lista dei ministri

Poco fa il premier Giuseppe Conte ha presentato la lista dei ministri:

  • Economia: Giovanni Tria, presidente della Scuola nazionale dell’amministrazione e professore ordinario di economia politica all’università di Tor Vergata. (Tecnico)
  • Esteri:  Moavero Milanesi, avvocato, già nel governo Monti e nel governo Letta. (Tecnico)
  • Giustizia: Alfonso Bonafede, avvocato, uno dei più vicino a Di Maio. (M5S)
  • Politiche Comunitarie: Paolo Savona, precedentemente proposto come ministro dell’economia. (Tecnico)
  • Rapporti con il Parlamento e democrazia diretta: Riccardo Fraccaro (M5S)
  • Pubblica amministrazione: Giulia Bongiorno (Lega)
  • Affari regionali: Erika Stefani (Lega)
  • Sud: Barbara Lezzi (M5S)
  • Famiglia e disabili: Lorenzo Fontana (Lega)
  • Difesa: Elisabetta Trenta (M5S)
  • Politiche agricole: Gian Mario Centinaio(Lega)
  • Infrastrutture: Danilo Toninelli (M5S)
  • Istruzione: Marco Bussetti (Lega)
  • Beni culturali: Alberto Bonisoli (M5S)
  • Salute: Giulia Grillo (M5S)
  • Ambiente Sergio Costa (Tecnico)

Con Di Maio vice presidente e affidato anche al Lavoro, insieme alla ministro 5 stelle al Sub Barbara Lezzi, si spera che si aprano nuove prospettive di lavoro e incentivi per le aziende in difficoltà soprattutto in Campania.

Le dichiarazioni degli esponenti politici

Conte chiude cosi dopo aver dato la lista dei ministri : “Lavoreremo intensamente per realizzare gli obbiettivi politici anticipati nel contratto, lavoreremo con determinazione per migliorare la qualità di vita di tutti gli italiani”.

“Impegno, coerenza, ascolto, lavoro, pazienza, buon senso, testa e cuore per il bene degli italiani. – dichiara Salvini – Forse finalmente ci siamo, dopo tanti ostacoli, attacchi, minacce e bugie. Grazie per la fiducia Amici, vi voglio bene e sappiate che avrò bisogno di voi”. 

“Ci sono tutte le condizioni per un governo politico M5S-Lega.” commenta Luigi Di Maio.

Intanto in una conferenza pubblica a Bruxelles il Presidente della Commissione Europea Juncker critica l’Italia: “Gli italiani devono lavorare di più, essere meno corrotti e smettere di incolpare l’Unione Europea per tutti i problemi dell’Italia”. Richiesta la smentita da Tajani.