Perù, bus precipita in un burrone: almeno 48 morti

617
Perù, bus precipita in un burrone: almeno 48 morti

Perù: un bus è precipitato in un burrone a 80 km da Lima. Il bilancio è al momento di 48 morti.

di Luigi Maria Mormone – Una tragico incidente stradale ha scosso l’inizio del 2018 in Perù. L’incidente è avvenuto lungo l’autostrada Panamericana Norte, dove un bus è precipitato da una scogliera su una spiaggia rocciosa, mentre percorreva uno stretto tratto di superstrada tristemente conosciuto come la Curva del diavolo. L’autobus (appartenente all’azienda di trasporto San Martin de Porres) trasportava 55 passeggeri (dato comunque non confermato ufficialmente), era partito dalla città di Huacho ed era diretto a Lima. Secondo le prime ricostruzioni, il mezzo è uscito di strada nei pressi di Pasamayo (80 km a nord della capitale), a causa di uno scontro frontale con un camion, che viaggiava in senso opposto ed ha improvvisamente avuto un guasto meccanico (probabilmente dovuto all’esplosione di una gomma). Uscito fuori dalla carreggiata, il bus è poi precipitato da un’altezza di oltre 100 metri, su una piccola spiaggia della costa pacifica. Il bilancio dell’incidente parla al momento di 48 morti accertate. Altre sei persone sono miracolosamente rimaste illese, mentre cinque feriti sono stati ricoverati nell’ospedale della città di Callao.