Pannarano, estorsione e maltrattamenti a madre e sorella: arrestato un 26enne

306
Pannarano, estorsione e maltrattamenti a madre e sorella: arrestato un 26enne

Cronaca di Benevento: un 26enne di Pannarano arrestato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione contro madre e sorella (perseguitate per acquistare droga e alcol).  

Un 26enne di Pannarano è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio con le accuse di maltrattamenti in famiglia, estorsione e lesioni personali aggravate. Il provvedimento è scattato in seguito alle indagini coordinate dalla Procura di Benevento.

Da settembre 2018, “con condotta perdurante”, il giovane avrebbe maltrattato la madre sottoponendola ad una serie di sofferenze fisiche e morali, consistenti in continue minacce, offese ed aggressioni.

Il 26enne, mediante minacce e violenze, commesse anche con arma da taglio, avrebbe costretto la madre a consegnargli una somma di denaro e oggetti d’oro per acquistare droga ed alcolici.

Nel mirino anche la sorella, obbligata a consegnargli un tablet. Nel febbraio 2019, in un’occasione, il ragazzo avrebbe anche causato alla madre lesioni personali guaribili in 3 giorni, mettendole le mani alla gola, strattonandola per il braccio destro, sbattendola sul divano e colpendola con calci alle gambe.