Ultime Calcio Napoli: Attesi oltre 8000 napoletani a San Siro

265
Ultime Calcio Napoli: Attesi oltre 8000 napoletani a San Siro

Grande pubblico per Milan Napoli di domani pomeriggio allo stadio San Siro. Attesi oltre 60.000 spettatori di cui almeno 8000 napoletani. Per il Calcio Napoli partita decisiva

 

Per il Calcio Napoli e per il Milan, quella di domani è una partita importantissima: il Milan si gioca l’ultima carta per la rincorsa ai posti Champions mentre la squadra di Sarri non può permettersi  passi falsi con la Juventus che ha quattro punti di vantaggio e la partita in casa con la Sampdoria.

I tifosi del Napoli ci credono eccome: saranno oltre 8000 i sostenitori degli azzurri.

Sarri dovrà fare a meno di Mario Rui. A Sostituirlo sulla sinistra ci sarà Hysaj mentre Maggio giocherà a destra.

Per Gattuso grossi problemi a difesa per la contemporanea mancanza di Romagnoli e Bonucci.

Il tecnico del Milan ha dichiarato: “Per domani non basta solo lo spirito. Ci vuole coraggio, determinazione, organizzazione, quando mi riguardo giocare non è un bel vedere, non mi piaccio tanto ma era nel mio modo di essere. Domani non dobbiamo solo pensare ad avere la faccia incazzata, serve capire come affrontarli. Sarà necessaria una grandissima prestazione”. Cosa apprezzi del Napoli? “Il loro palleggio con finalità, sanno dove vogliono arrivare e come farlo. La linee difensiva è uno spettacolo e scappano sempre alla perfezione, se sbagli ci sbatti sempre conto. Come si affronta Sarri? “I saggi mi hanno sempre detto di imparare l’arte e metterla da parte. Quando affronti i big come Sarri, Allegri e Di Francesco, posso solo guardare, imparare e mettere da parte. Sappiamo come giocano, fanno venire mal di testa agli avversari, dovremo essere bravi in tutto se vogliamo fare risultato”. 

Gattuso allenatore come il giocatore: la sua umiltà in campo, ormai l’ha portata sulla panchina del Milan ed i calciatori, dopo un inizio difficile, hanno apprezzato le doti di umanità dell’ex campione rossonero e della nazionale. Gli apprezzamenti sull’allenatore del Calcio Napoli dimostrano anche la sua voglia di imparare e migliorarsi.