Quarantenesimo minuto: notizie su calcio e sport in genere. Mercoledì 25 Marzo

311
Quarantenesimo minuto: notizie su calcio e sport in genere

Riassunto delle news calcistiche e sportive nazionali ed internazionali con particolare attenzione al Calcio Napoli. Ipotesi ripresa campionato al primo Giugno

Mercoledì 25 Marzo

Serie A

Tra le ipotesi per la ripresa della serie A sembra prendere sempre più corpo quella che prevederebbe una ripresa del campionato al 1 di Giugno con un ritmo di tre partite a settimana fino al 15 Luglio. Da quel giorno in poi riprenderebbero le Coppe europee fino al 30 Luglio. Le partite, al momento, si giocherebbero a porte chiuse o in campo neutro. Ovviamente tutto è da parametrare alla pandemia sia in Italia che in Europa.

Si continua, inoltre, sempre a parlare dell’ipotesi del taglio degli stipendi ai calciatori per venire incontro alle società di appartenenza. Tommasi, presidente dell’AIC ha dichiarato che pur non essendo il primo problema da risolvere, deve essere un argomento da analizzare.

Il Presidente del Calcio Napoli ha formulato la sua idea in merito al taglio. Ecco il nostro approfondimento:

Calcio Napoli, De Laurentiis propone un taglio del 30% degli stipendi per l’emergenza Coronavirus

Calcio Napoli

Aurelio De Laurentiis e la società calcio Napoli non hanno concesso ai calciatori stranieri la possibilità di trascorrere la quarantena all’estero. La motivazione a questo diniego è stata quella di un possibile nuovo periodo di quarantena una volta tornati in Italia. Differente la scelta della Juventus che ha permesso ai suoi calciatori di raggiungere le proprie nazioni; primi tra tutti Ronaldo ed Higuain che sono “fuggiti” appena è stato possibile.

Sempre numerose le voci di calciomercato e soprattutto quelle di un possibile sostituto di Arek Milik. Viste le difficoltà di riuscire a trovare un accordo per il  prolungamento del contratto, in casa Napoli si fanno molti nomi ma tutto sarà legato anche alla permanenza di altri elementi in attacco come Callejon, Lozano, Younes e Llorente. Il parco attaccanti del Calcio Napoli sembra destinato a subire molti cambiamenti. Si ripartirà da Insigne, Mertens e Politano oltre a Petagna già acquistato nella finestra di Gennaio.

Sport e donazioni

Tra le molte donazioni di sportivi in questo periodo, segnaliamo: Gattuso, il quale ha donato una ambulanza al comune di Corigliano Calabro, Federer che ha aiutato con un milione di euro alcune famiglie in difficoltà e Messi il quale, anche lui con un milione donato, ha aiutato due ospedali.

Crollo in borsa Juventus

Il Coronavirus non sta certo aiutando la già difficile situazione finanziaria dei bianconeri. Il titolo, già retrocesso dal FTSE MIB al MID CAP (una sorta di serie B dei titoli azionari) ha perso in due anni tutto “l’effetto Ronaldo” passando da un valore di un miliardo e mezzo ad un valore attuale di 950 milioni.