Pallanuoto: La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno perde contro il Brescia (4-13)

240
Pallanuoto: La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno perde contro il Brescia (4-13)

Pallanuoto: Vince il Brescia, ma gli applausi sono per la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno. Sabato prossimo i giallorossi saranno in trasferta contro la Lazio, oggi sconfitta a Trieste.

Sabato 5 ottobre segna l’esordio in serie A1 per la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno. Davanti a un pubblico di oltre 500 tifosi e tanti altri sono rimasti fuori dall’impianto di Torrione, per i giallorossi una gara proibitiva contro i vice campioni d’Italia del Brescia, tra le cui fila militano diversi nazionali italiani campioni del Mondo.

In acqua, almeno nel primo quarto, la differenza tra le due compagini è quasi annullata dall’entusiasmo degli uomini di mister Matteo Citro e dalla grande spinta del pubblico. Ad andare in vantaggio è proprio la Rari, con il bomber Michele Luongo.

I valori però vengono subito fuori e la prima frazione si chiude sul 4-2, con Scotti Galletta che accorcia le distanze. Nel secondo quarto il Brescia scava il solco, imponendosi per 5-1 con Cannella sugli scudi, autore di ben 6 reti in tutta la gara; in gol per la Rari Tomasic.

Torna l’equilibrio negli ultimi due quarti, chiusi 0-2 e 1-2 con gol di Sanges e tante palle sbagliate dai giallorossi, che non hanno saputo sfruttare diverse superiorità numeriche, andando in gol solo una volta.

Una buona Rari non sfigura e dimostra di potersi giocare le sue carte nella corsa salvezza quando si troverà ad affrontare formazioni alla sua portata.

Abbiamo iniziato bene, soprattutto quando siamo riusciti a difendere schierati. Male invece le troppe ripartenze che gli abbiamo concesso e le superiorità numeriche, dove siamo stati lenti ed imprecisi. Da lunedì testa alla Lazio” il commento di mister Matteo Citro al termine dell’incontro.

È stato un esordio difficile con una squadra molto forte – ha dichiarato il presidente Enrico Gallozzi – Mi fa piacere sottolineare la piscina completamente esaurita e devo ringraziare per aver assistito allo spettacolo di questa sera l’onorevole Pietro De Luca e gli assessori del Comune Angelo Caramanno e Dario Loffredo. Siamo sulla strada giusta e fiduciosi per il prossimo futuro”.

Sabato prossimo prima gara importante ai fini della classifica, in trasferta contro la Lazio, oggi sconfitta a Trieste.

CAMPOLONGO HOSPITAL SALERNO-AN BRESCIA 4-13

CAMPOLONGO HOSPITAL SALERNO: Santini, Luongo 1, Gandini, Sanges 1, Scotti Galletta 1, Gallozzi, Tomasic 1, Cuccovillo, Elez, Parrilli, Fortunato, Pica, Taurisano. All. Citro

AN BRESCIA: Del Lungo, Alesiani 2, C. Presciutti 1, Buka, Cannella 6, Nikolaidis 3, Balzarini, Nora, Tononi, Bertoli 1, Figari, T. Giannazza, M. Giannazza. All. Bovo

Arbitri: Ferrari e Severo

Parziali: 2-4 1-5 0-2 1-2 Usciti per limite di falli Figari (B) e Cannella (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Salerno 1/13 + un rigore e Brescia 2/6 + 3 rigori. Buha fallisce un rigore (palo) nel quarto tempo; Del Lungo (B) para un rigore a Cuccovillo nel quarto tempo. Espulso per proteste Pica (S) nel quarto tempo.