Juventus-Napoli, le probabili formazioni del big-match

501
Juventus-Napoli, le probabili formazioni del big-match

Juventus-Napoli: Allegri potrebbe ricorrere al 3-5-2 (fuori Bernardeschi e Mandzukic), mentre Carlo Ancelotti insisterà col 4-4-2 (ballottaggio Mertens-Milik).

Il grande giorno di Juventus-Napoli è arrivato. Alle 18 (in esclusiva su Sky) le due big del campionato si ritroveranno di fronte per l’ennesima sfida scudetto degli ultimi anni. I bianconeri 7 volte campioni d’Italia vi arrivano a punteggio pieno (18 punti su 18), mentre gli azzurri (in forte crescita) distano tre lunghezze dai rivali e, parola di mister Carlo Ancelotti, non andranno a Torino per “pettinare le bambole”. Juventus-Napoli, le probabili formazioni del big-matchMassimiliano Allegri sembra temere il Napoli, tanto che forse cambierà modulo di gioco: dal 4-3-3 potrebbe infatti passare a un più prudente 3-5-2 (basato sulla storica BBC, ovvero Barzagli-Bonucci-Chiellini). I sacrificati sarebbero due tra i più in forma, ovvero Mario Mandzukic e Federico Bernardeschi. In coppia con Cristiano Ronaldo (legato ad Ancelotti da profonda stima) ci dovrebbe essere Paulo Dybala, sbloccatosi contro il Bologna. I 5 di centrocampo dovrebbero essere, da destra a sinistra, Cuadrado, Emre Can, Pjanic, Matuidi e Alex Sandro, mentre in porta ci sarà Szczesny.Juventus-Napoli, le probabili formazioni del big-match In casa Napoli, dopo il massiccio turn-over nel 3-0 al Parma, dovrebbero esserci altri cambi nell’ormai consolidato 4-4-2 di Ancelotti. In porta torna Ospina, in difesa ci saranno Hysaj, Albiol, Koulibaly (il match-winner dell’anno scorso) e forse Luperto (in ballottaggio con Mario Rui). A centrocampo, accanto al guerriero Allan torna il capitano Marek Hamsik (forse il più carico di tutti, dopo la recente beffa-scudetto), mentre sulle fasce giostreranno Callejon e Zielinski.

In attacco, vicino all’inamovibile Insigne (5 gol in 7 partite stagionali), ballottaggio Mertens-Milik. Il belga sembra favorito, ma il polacco (reduce dalla bella doppietta al Parma) scalpita. Di certo sarà una grande partita, che non sarà decisiva ma che, specialmente per il Calcio Napoli, dirà molto sulle possibilità di insidiare il settennale regno bianconero sul campionato.

Juventus-Napoli, moduli e formazioni

Juventus (3-5-2): Szczesny; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Emre Can, Pjanic, Matuidi, Alex Sandro; Dybala, Ronaldo. All. Allegri.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (Luperto); Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Mertens (Milik). All. Ancelotti.