Calcio Napoli, Pistocchi: “ VAR seppellito col nuovo protocollo”

600
Calcio Napoli: Pistocchi: “ VAR seppellito col nuovo protocollo”

Ancora tantissimi dubbi sull’uso dello strumento tecnologico del VAR in serie A. Ancora decisioni incomprensibili.

Maurizio Pistocchi, ai microfoni di Radio Marte ha così parlato del VAR:

Non c’è fallo di Milik su Audero, non esiste mi sembra una decisione molto sbagliata. Su quelle di Parma-Juve meglio stendere un velo pietoso. Var? È morto a San Siro con il secondo giallo mancano a Pjanic e lo hanno seppellito con il nuovo protocollo”.

Parole pesantissime che trovano conferma nelle immagini televisive; le stesse che ha visto l’assistente dell’arbitro predisposto al VAR. Perché è stato annullato il gol di Milik? Perché nel secondo tempo di Sampdoria Napoli non è stato fischiato un rigore agli azzurri per fallo di mani di Tonelli? Perché Pjianic e Cuadrado non sono stati espulsi pur essendo intervenuti col piede a mezz’altezza in scivolata sull’avversario? Lo stesso cartellino doveva essere dato ad Emre Can per fallo su Milinkovic in Juventus Lazio.

Calcio Napoli, Pistocchi: “ VAR seppellito col nuovo protocollo”

 

Come dice giustamente Pistocchi il Var è stato “seppellito” con il secondo giallo mancato a Pijanic in Inter Juventus dello scorso anno ed è stato umiliato dall’interpretazione del protocollo che (chissà come mai!!!) è cambiata dal girone di ritorno. Ricordate chi era in testa al campionato? Se avete la memoria corta, allora ricordo che c’era meritatamente il Napoli di Sarri.

LEGGI anche – Ultime Calcio Napoli: VAR il protocollo e l’umiliazione

LEGGI anche – I puntini sulla A. VAR…gogna: la solita storiella all’italiana

Calcio Napoli, Pistocchi: “ VAR seppellito col nuovo protocollo”

 

Perché succede questo? Perché il gioco più bello deve essere umiliato lasciando che 19 squadre abbiano un regolamento e solo una no. Perché?

La Juventus non ha bisogno di aiuti: è già la più forte sia come organico che come fatturato. Ed allora perché?

I favori sono sotto gli occhi di tutti e nessuno può parlare di vittimismo, nessuno. Dove sono gli arbitri addetti al VAR quando succedono queste cose? Perché non intervengono? Perché non si vuol capire che la tecnologia non si vuole sostituire all’arbitro ma vuole solo rendere il gioco più giusto e leale?

Calcio Napoli: Pistocchi: “ VAR seppellito col nuovo protocollo”

Qualcuno ha parlato del fatto che il VAR toglie alla figura dell’arbitro il ruolo di centralità che ha sempre avuto. Incredibile! Si sono cambiati gli orari delle partite, si è accettato lo “spezzatino”, i calciatori comunitari; abbiamo accettato i procuratori che non permettono che ci siano più le cosiddette “bandiere” nelle squadre; abbiamo accettato che finanche le maglie delle squadre rispondessero al merchandising ed ora si vuole “salvare” l’arbitro?

Parlate chiaro: qui si vuole salvare solo un potere che non ha niente a che fare con lo sport ma solo con la logica incomprensibile di chi DEVE sempre vincere e che ha troppi tentacoli nelle istituzioni per potersi chinare alla modernità ed alla tecnologia.

In dubio… pro juve: è questa la regola non scritta. Ma del resto siamo in Italia, cosa altro potevamo sperare?