04-12-20 | 09:57

Luigi de Magistris pensa al dopo Napoli: “Una mia lista per la politica nazionale”

Home Politica Luigi de Magistris pensa al dopo Napoli: "Una mia lista per la...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il sindaco partenopeo Luigi de Magistris rivela la sua idea di costituire una lista da presentare alle prossime politiche.

Dopo l’esperienza da sindaco di Napoli, la politica nazionale. Torna a ripeterlo Luigi de Magistris che ha abbozzato il suo futuro dal prossimo giugno, quando scadrà il suo secondo mandato da primo cittadino partenopeo. Parlando a Tagadà su La7, l’ex pm ha prospettato l’idea di voler “costruire una lista e di presentarla alle prossime politiche. Non un partito e non un movimento – ha precisato – ma una lista dove ci siano uomini e donne con una storia, coerenti, credibili, che abbiano nella Costituzione il proprio baluardo, iniziando con le persone che non ti conoscono dicendo che mi candido insieme ad altri a guidare il Paese”.

A chi gli chiedeva dei partiti attuali e di possibili alleanze, de Magistris ha sottolineato di avere “difficoltà a stare nei recinti precostituiti. Sono un uomo libero e autonomo. Ho sempre amato le sfide innovative, i recinti attuali li trovo asfittici, con poco ossigeno democratico”. Per l’ex pm “finora non c’è stato un partito che abbia messo al centro l’attuazione della Costituzione, la lotta vera alle mafie, alla corruzione, alle disuguaglianze e alla giustizia sociale”. Il sindaco, però, prende le distanze dal Movimento 5 stelle: “Quando hanno fatto comizi apparivano credibili e innovativi, ma quando si sono seduti nelle stanze dove devi trasformare il pensiero in azione, credo che abbiano perso molta credibilità”.

In merito alle future alleanze, de Magistris, ha provato a ragionare evidenziando che, anche a livello nazionale, proverebbe “a dialogare” così come ha fatto a Napoli dove l’interlocuzione è avvenuta anche “con le forze moderate, liberali”. “Sono stato votato anche da persone di destra, non solo di sinistra”, ha evidenziato. “E’ arrivato il momento in cui bisogna mettere al centro i fatti più che i pensieri astratti perché, se guardiamo le forze di centrosinistra, negli ultimi anni, non hanno fatto quasi nulla di sinistra”. Il Pd, ad esempio, “al di là di qualche singola persona, nel suo pensiero politico nazionale ha poco di sinistra. E’ tutto molto relativo”, ha concluso.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Controlli anti Covid 19 al Borgo Sant’Antonio Abate: chiusi quattro negozi

Borgo Sant’Antonio Abate: operazione a largo raggio dei Carabinieri nell’ambito dei controlli anti-covid, contrasto all’illegalità diffusa e sicurezza alimentare. Continuano i controlli dei Carabinieri della...

Stasera in tv, venerdì 4 dicembre: “Gran Torino” su Iris

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata venerdì 4 dicembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Uomini e Donne, la scelta di Davide Donadei è Beatrice?

Uomini e Donne, news. Davide Donadei si commuove in esterna con Beatrice: è vicino alla scelta? A breve vedremo i coriandoli colorare lo studio...

Il Segreto trame dal 6 all’11 dicembre: Rapito Don Filiberto

Il Segreto, anticipazioni dal 6 all'11 dicembre. Don Filiberto, in procinto di assalire Mauricio, viene fermato e rapito. Arrivano le ultime anticipazioni della trama delle...

Solo un pareggio per il Calcio Napoli in Olanda contro l’AZ: qualificazione rimandata

Finisce 1-1: al vantaggio di Mertens nel primo tempo risponde Martins Indi nella ripresa. Ospina para un rigore Partita fondamentale per il cammino del Calcio...