01-12-20 | 15:57

Licola di Pozzuoli: Servizi anti-droga. Carabinieri arrestano coniugi incensurati

Home Cronaca di Napoli Licola di Pozzuoli: Servizi anti-droga. Carabinieri arrestano coniugi incensurati
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Licola: Arrestati due coniugi per coltivazione e detenzione a fini di spaccio. Coltivavano le piante di marijuana nel giardino di casa.

I Carabinieri della stazione di Licola insieme a quelli della stazione di Bacoli hanno arrestato per coltivazione e detenzione a fini di spaccio i due coniugi incensurati di Licola di Pozzuoli di 54 e di 47 anni. I militari hanno notato troppe persone passeggiare nelle vicinanze dell’abitazione dei due ed hanno deciso di controllare.

Perquisita l’abitazione sono state rinvenute e sequestrate 5 piante di marijuana alte tra i 55 e i 140 centimetri. Le piante erano nel giardino di pertinenza della loro abitazione. All’interno dell’abitazione, i carabinieri hanno trovato 47 grammi  della stessa sostanza suddivisa in sette dosi pronte alla vendita: erano stipate all’interno di un mobile della sala da pranzo e in un mobile della camera dal letto.

Rinvenuti e sequestrati infine 895 euro provento del reato, degli appunti con all’interno la contabilità relativa all’attività di spaccio, un bilancino di precisone ed un telefono cellulare probabilmente utilizzato per contattare i clienti.

Marito e moglie, una volta arrestati, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Maradona: Moggi, ritirare il numero 10 dal calcio

Luciano Moggi, ex dirigente del Napoli: "ritirare la maglia numero 10 dall'ambiente calcistico, perché di numero 10 ne è esistito solo uno, Diego Armando...

Castellammare di Stabia, 10mila euro per evitare il sequestro di una villa abusiva: 3 arresti

C'è anche un dipendente dell'ufficio tecnico di Castellammare di Stabia tra le persone finite in manette con l'accusa di induzione indebita a dare o...

Fortnite 5: dalla data ai pass battaglia, ecco le principali novità

Fortnite: ecco le principali novità della imminente quinta stagione per gli appassionati del celebre videogioco. Gli appassionati di Fortnite, celebre battle royale della Epic Games,...

Luca Quarto, salvato da Maradona con la partita ad Acerra: “Gli sarò grato per sempre”

A più di 30 anni dalla famosa partita di beneficenza ad Acerra, Luca Quarto ringrazia Maradona per avergli consentito di essere sottoposto ad una...

Le mani della camorra su Roma, smantellato il cartello della droga del boss Michele Senese

Dalla guerra contro Raffaele Cutolo negli anni '80 con la "Nuova Famiglia" ai rapporti con la Banda della Magliana: tra i 28 arrestati nel...