domenica, Giugno 13, 2021

Grey’s Anatomy, anticipazioni: Meredith pronta a svegliarsi?

- Advertisement -

Notizie più lette

Grey's Anatomy, anticipazioni: Meredith pronta a svegliarsi?
Raffaele Francesco D'Antoniohttps://www.2anews.it
Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II nel 2017. Nel 2018 si iscrive alla Magistrale di Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica.

Grey’s Anatomyanticipazioni tredicesima puntata di martedì 1 giugno. Meredith pronta a svegliarsi?

Arrivano le ultime anticipazioni della trama della puntata di Grey’s Anatomy di martedì 1 giugno. Come sappiamo, Meredith è affetta dal covid e ancora non è guarita. In coma, ha rivisto tanti dei personaggi del passato che ormai non ci sono più.

Proprio per questo cresce l’attesa dei fan attorno al suo risveglio: la donna si risveglierà per tornare dai figli o si lascerà andare per rimanere con Derek? Intanto ci sono novità sulla sua condizione di salute.

Grey’s Anatomy: vediamo le anticipazioni più nel dettaglio.

Grey's Anatomy, anticipazioni tredicesima puntata

Malgrado la sua salute sia stabile da giorni, le condizioni di Meredith preoccupano moltissimo Teddy, la quale insieme a Winston – che ora è un membro a tempo pieno dello staff medico – scopre qual è il problema che le impedisce di svegliarsi: un coagulo nel fegato, che si potrebbe risolvere con un intervento chirurgico.

Teddy (nonostante sia ancora in terapia) si sente pronta a tornare in sala operatoria, ma Richard Webber non è sicuro che la Altman sia già in grado di operare qualcuno.

Nel frattempo, Meredith – ancora sospesa sulla spiaggia onirica – è insieme a Derek, a cui vorrebbe tanto avvicinarsi ma teme che se lo facesse non potrebbe più tornare indietro dai suoi bambini. Un ultimo emozionante e romantico incontro (vedremo i due anche in abiti nuziali) nel quale la coppia avrà modo di ripercorrere gli ultimi anni vissuti dopo il tragico incidente che ha portato via l’indimenticato McDreamy!

Al Grey Sloan, intanto, Teddy e Winston risolvono l’operazione e rimuovono il coagulo, ma Meredith ancora non si sveglia. Teddy è devastata, scappa via e Owen la trova in una stanza di guardia, sull’orlo dell’iperventilazione…

Nel frattempo, Winston ha un’idea: portare la figlia di Meredith, Zola, in ospedale in modo che la mamma possa sentire la sua voce. La espone a Richard ed entrambi chiamano subito Maggie (che è casa con i figli della Grey), la quale si mostra riluttante perché pensa che per la bambina potrebbe essere traumatico vedere la madre in quelle condizioni. Ma Zola sente la telefonata e dice a Maggie che vuole andare in ospedale.

Zola trascorre del tempo con la mamma, parlandole di lei e dei suoi fratelli, mentre nel corridoio aspettano impazienti Maggie, Amelia, Richard, Bailey, Teddy e Winston. In quel momento, sulla spiaggia limbo, Derek dice a Meredith che non è ancora momento per lei di andare oltre…

Con l’amore di sua figlia nella realtà e quello di Derek nel sogno, Meredith decide di tornare a casa e finalmente apre gli occhi per la gioia della piccola Zola, che subito l’abbraccia. Meredith la guarda con immenso amore e le dice: “Ti amiamo. Noi (lei e Derek) ti amiamo così tanto“.

Una tredicesima puntata carica di emozione e che chiude definitivamente la storyline principale, forse quella più amata e sentita dai fan; inoltre, questo capitolo getta le basi per quello che verrà nei prossimi episodi. A poche puntate dalla conclusione di questa diciassettesima stagione, Grey’s Anatomy dimostra ancora una volta di essere perfettamente in grado di raccontare storie che scaldano il cuore. Ci piace pensare che l’addio di Meredith e Derek sia solo temporaneo e che in un’altra vita ultraterrena i due potranno ritrovarsi per non lasciarsi mai più.

Rileggi le ultime anticipazioni di Grey’s Anatomy.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie