Sanremo 2018: ecco gli ospiti e gli abbinamenti per i duetti

891
Sanremo 2018: canzoni, cantanti, duetti, programma e ospiti

Comunicati tutti i duetti e gli ospiti di Sanremo 2018: sul palco dell’Ariston pronti a salire Laura Pausini, Negramaro, Gianna Nannini e Morandi con Baglioni.

A pochi giorni dall’inizio del festival di Sanremo, edizione numero 68 targata Claudio Baglioni, le tessere del complicato puzzle degli ospiti cominciano ad andare al loro posto. Dopo l’annuncio ufficiale delle prime presenze internazionali di James Taylor e di Sting con Shaggy, trovano conferma le indiscrezioni sugli italiani. Il “dittatore artistico” e il suo staff hanno calato sul tavolo del festival un poker d’assi: Laura Pausini, Negramaro, Gianni Morandi e Gianna Nannini.

La Laura nazionale ha un disco in uscita e due date al Circo Massimo di Roma a luglio (antipasto della tournee mondiale), i Negramaro hanno annunciato un tour negli stadi in estate. Ma anche Gianni Morandi – già ‘capitano coraggioso’ con Baglioni – partirà il 24 febbraio, poco dopo il festival, con concerti nei palazzetti. Mentre Gianna Nannini sta per concludere il suo Fenomenale Tour.

All’Ariston proporranno due brani, uno dei quali dovrebbe coinvolgere sul palco Claudio Baglioni in un duetto su uno dei successi del cantautore romano. Dalla penna del direttore artistico è anche nato il brano originale Poppoppoppò, che sarà interpretato in chiave buffa dai cantanti in gara al Festival, per lanciare la prima serata, il 6 febbraio. Una sorta di Zum zum zum (sigla di apertura di Canzonissima 1968-69 cantata dagli artisti in gara). O, per rifarsi a tempi più contemporanei, una rivisitazione delle performance collettive dei live di X Factor. Un mega-jingle, insomma, destinato esclusivamente a fini televisivi, precisano da ambienti del festival. Probabilmente per la resistenza di alcune case discografiche sull’uso del brano.

Le parole di Renato Zero

Per quanto riguarda gli ospiti, tramonta definitivamente, invece, la possibilità di ritrovare all’Ariston Renato Zero. E’ stato lo stesso cantautore a smentire la sua presenza. “Non sarò presente al Festival come ospite, ma sarò il primo spettatore pronto ad applaudire i miei colleghi”, ha scritto su Facebook, smentendo le voci che lo volevano a Sanremo. “In questo nostro tempo, credo che avere Claudio alla guida del Festival sia una preziosa occasione di rinascita. La musica torna al centro del palcoscenico e, finalmente, è affidata alle mani esperte di un ‘addetto ai lavori'”, ha aggiunto nel post.

Sanremo 2018, i duetti

Svelati anche tutti i duetti del venerdì (serata in cui sarà decretato anche il vincitore tra le Nuove Proposte), con i quali i venti Big in gara reinterpreteranno i propri brani, affiancati da alcuni ospiti. Annalisa ha chiamato accanto a sé Michele BraviEnzo Avitabile e Peppe Servillo ospiteranno gli Avion Travel e Daby Touré. I Decibel avranno Midge UreDiodato e Roy Paci propongono Ghemon. Affollamento per Elio e le Storie Tese con i Neri per Caso. Vincitori del festival per Ermal Meta e Fabrizio Moro (Simone Cristicchi) e per Giovanni Caccamo (Arisa).

L’ex giudice di X Factor Skin per le Vibrazioni. I bolognesi de Lo Stato Sociale giocano in casa e sul palco avranno il Piccolo Coro dell’Antoniano insieme a Paolo Rossi. Attori per Luca Barbarossa (Anna Foglietta), per Ornella VanoniBungaro e Pacifico (Alessandro Preziosi), per Renzo Rubino (Serena Rossi). Mario Biondi guarda al sound brasiliano con Ana Carolina e Daniel JobimMax Gazzè al jazz con Rita Marcotulli e Roberto Gatto. Gli altri duetti vedono Nina Zilli con Sergio CammariereNoemi con Paola TurciRoby Facchinetti e Riccardo Fogli con Giusy FerreriRed Canzian con Marco MasiniRon con AliceThe Kolors con Tullio De Piscopo ed Enrico Nigiotti.

Rimane ancora il punto interrogativo sulla quota comici al festival, che ci sarà, par condicio permettendo, ma di cui si sa ancora poco: i più quotati continuano ad essere Maurizio Crozza e Virginia Raffaele. (ANSA).