Serie Tv, I Bastardi di Pizzofalcone debutta con 5.5 milioni di spettatori

372
Grande successo per I Bastardi di Pizzofalcone con 5.5 milioni di spettatori

Grande successo di pubblico per la serie Rai I Bastardi di Pizzofalcone: secondo i dati Auditel gli spettatori sono arrivati 5.5 milioni.

Grande successo per I Bastardi di Pizzofalcone con 5.5 milioni di spettatori

Eleonora Andreatta, direttrice di Rai Fiction, commenta con grande gioia l’esordio della serie Rai I Bastardi di Pizzofalcone che supera alla grande la prova della prima serata con il 25% di share e 5,5 milioni di spettatori (con punte di oltre il 28% di share e i 6.2 milioni di spettatori).

Queste le parole della direttrice: “Il risultato ottenuto dalla seconda serie de I Bastardi di Pizzofalcone premia la scelta di continuare con la squadra di eroi nati dalla penna straordinaria di Maurizio De Giovanni”.

Che poi prosegue dicendo: “Si tratta di eroi capaci di interpretare al meglio un poliziesco ruvido che, sullo sfondo di Napoli, tiene insieme le storie di ciascuno e i casi delle indagini. Una grande soddisfazione condivisa con la Clemart, con il regista Alessandro D’Alatri e gli interpreti che danno alla serie il valore aggiunto della loro caratterizzazione”

Arrivano anche le parole di Clemart, che spiega come si è aggiudicata il bando della Regione Campania.

Grande successo per I Bastardi di Pizzofalcone con 5.5 milioni di spettatori

Insieme alle parole della direttrice di Rai Fiction, arrivano anche le parole di Clemart, società produttrice della serie I Bastardi di Pizzofalcone. Secondo la nota diffusa dall’avvocato Andrea Micciché, la Clemart fa sapere come è riuscita ad aggiudicarsi il bando indetto dalla Regione Campania per la produzione della serie.

Ecco la nota: “L’offerta tecnica è stata presentata con una riduzione del 10% in meno per un totale di aggiudicato di 315mila euro al lordo dell’Iva e, dunque, per un apporto effettivo di 258.196,73 euro”.