domenica, Gennaio 17, 2021

Covid 19 a Napoli: funziona il protocollo D’Amato per le cure domiciliari

- Advertisement -

Notizie più lette

Covid 19 a Napoli: funziona il protocollo D’Amato per le cure domiciliari
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.
- Advertisement -

Covid 19 a Napoli: molti medici di famiglia hanno adottato il protocollo di Gennaro D’Amato (ex primario del Cardarelli, che cura i pazienti in telemedicina).

Numerosi medici di famiglia stanno adottando quotidianamente il cosiddetto protocollo D’Amato, una cura domiciliare messa a punto per i malati Covid 19 dallo pneumologo ed ex primario del “Cardarelli”, Gennaro D’Amato.

Da mesi, D’Amato si è messo a disposizione di tantissime persone che sta curando in telemedicina. Alla base di questa cura ci sono tre elementi di base: i glucocorticoidi, l’eparina e gli antibiotici.

Dosaggi, somministrazione e modalità di cura sono state affinate al punto che oggi rappresentano un faro per molti medici, rivelandosi efficaci per numerosi pazienti (pur essendo distante da quello dell’Iss): “Tra i glucocorticoidi -ha dichiarato il medico a “Videoinformazioni” – utilizzo il Clexane una o due volte al giorno e il Deltacortene da 25 mg con una compressa al mattino e mezza al pomeriggio.

Ad essi si associa lo Zithromax, ovvero Azitromicina, di cui consiglio una compressa al giorno per sei giorni: quest’ultimo farmaco ha sia un effetto antibiotico che antiinfiammatorio. Se la febbre non scende e restano le difficoltà respiratorie, consiglio invece Rocefin e Tavanic”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie