martedì, Ottobre 4, 2022

Covid 19 a Caserta, De Luca: “5 casi di variante Omicron”

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Covid 19 a Caserta: 5 casi accertati di variante Omicron. Il sindaco Carlo Marino dispone chiusura di tre plessi di un istituto comprensivo.

A margine della presentazione degli esiti del bando per il sostegno alle proposte di valorizzazione dell’Architettura Moderna e Contemporanea, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto il punto sui contagi accertati dalla variante Omicron del Covid 19, collegati al tecnico casertano del’Eni rientrato dal Mozambico.

5 i casi accertati: “Dal tracciamento che abbiamo fatto del paziente zero – ha detto De Luca ai giornalisti – abbiamo trovato tre alunni nelle scuole frequentate dai due figli del tecnico, la badante e una unità appartenente al personale scolastico”.Covid 19 a Caserta, De Luca: “5 casi di variante Omicron” Il numero uno di Palazzo Santa Lucia lancia poi un appello ai sindaci e alle forze dell’ordine perché da subito, già da questa sera, le pattuglie vadano per strada per fare un lavoro dissuasivo, per richiamare i giovani che non hanno la mascherina, e poi dal fine settimana per cominciare a fare le multe. In Campania è sempre stato obbligatorio l’uso della mascherina anche all’esterno, dobbiamo solo muoverci, forze dell’ordine, polizie municipali e Comuni, e poi dobbiamo completare la campagna di vaccinazione, senza perdere un minuto di tempo”.

De Luca sottolinea inoltre che “è indispensabile avviare la campagna di vaccinazione anche per i bambini da 5 a 11 anni. Sappiamo che è un tema delicato ma mai come in questo caso dobbiamo affidarci alle valutazioni dei pediatri, dei ricercatori e della scienza. La vaccinazione per i bambini è indispensabile per tenerli a scuola, per evitare di tenerli chiusi in casa, per evitare danni psicologici e formativi che cominciano ad avere i nostri bambini”.Covid 19 a Caserta, De Luca: “5 casi di variante Omicron” Intanto, il sindaco di Caserta, Carlo Marino, ha disposto la chiusura dei tre plessi dell’istituto comprensivo statale Giannone – De Amicis, scuola frequentata dal figlio del professionista casertano risultato positivo alla variante Omicron: per i prossimi giorni prevista la Didattica a distanza.

Anche il figlio, insieme al fratellino e alla madre, è risultato positivo alla variante Omicron ed è notizia di oggi la positività di altri tre alunni della scuola e di un membro del personale scolastico.

La chiusura dei plessi -ha spiegato Marino al Tgr Campania – è stata decisa dopo aver consultato il dipartimento di prevenzione della Asl di Caserta e sentito il dirigente scolastico e servirà per provvedere alla sanificazione degli ambienti. Contestualmente, la Asl di Caserta sta organizzando l’esecuzione dei tamponi su tutti gli studenti, docenti e personale Ata”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie