sabato, Febbraio 24, 2024

Calcio Napoli: il dato su Rudi Garcia che nessuno vi ha detto

- Advertisement -

Notizie più lette

Gianmarco Giugliano
Gianmarco Giuglianohttps://www.2anews.it
Gianmarco Giugliano, cura la pagina dello sport calcio di 2ANews, laureato in Giurisprudenza, scrittore e giornalista.

Nei suoi anni alla Roma il mister Rudi Garcia ha registrato un dato molto interessante.

Da quando Aurelio De Laurentiis ha annunciato il nome del nuovo allenatore del Calcio Napoli sono stati sviscerati dati ed informazioni tecniche che, ormai, tutti o almeno gli appassionati hanno letto e “assorbito”.

C’è un dato che, però, potrebbe far comprendere meglio sia la filosofia di gioco sia la capacità di registrare numeri interessanti.

Mi riferisco in particolare al primo anno della sua avventura sulla panchina della Roma: nell’annata 2013 2014 la compagine giallorossa fece registrare, a livello difensivo, la sua migliore performance dell’ultimo decennio. A fine campionato le reti incassate dalla Roma furono 25, secondo solo alla Juventus che ne incassò 23. Questo dato è interessante se analizziamo la media gol subiti dalla Roma nell’ultimo decennio: 40.1: quasi la metà.

L’attenzione difensiva del tecnico si potrebbe riportare anche alla seconda stagione in cui la Roma incassò 31 reti e fu seconda ancora dietro la Juventus.

In poche parole due delle tre migliori performance difensive la Roma le ha vissute con Garcia allenatore.

Alla stessa maniera, se andiamo ad analizzare i gol realizzati dalla Roma nelle due stagioni di riferimento, possiamo notare che se il primo anno furono realizzati 72 reti (in linea con la media decennale di 68 reti), il secondo si ebbe un calo notevole con soli 54 reti (dato peggiore solo a quello di quest’anno) pur considerando che l’annata 2014 2015 fece registrare, da parte delle maggiori squadre della Serie A, il peggior dato realizzativo dell’ultimo decennio (481 reti contro una media decennale di 533.7).

Dati interessanti che potrebbero far pensare ad un Calcio Napoli più attento alla fase difensiva rispetto alla squadra di Spalletti.

Spalletti fu colui che sostituì Garcia alla Roma e, per confermare la tesi precedente, se analizziamo i gol fatti e subiti dai giallorossi possiamo notare un notevole miglioramento in fase offensiva ( 83 e 90 che rappresentano il record giallorosso dell’ultimo decennio. ) ed un calo in fase difensiva (41 e 38) seppur in media con le performance dell’ultimo decennio: 40.1

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie