22-10-20 | 14:27

Calcio Napoli dai due volti nell’amichevole col Pescara. Bene, al debutto, Petagna

Home Sport Calcio Napoli dai due volti nell'amichevole col Pescara. Bene, al debutto, Petagna
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
784f600db01bb8bfa51ce5e9cf455fc8?s=120&d=mm&r=g
Gianmarco Giuglianohttps://www.2anews.it
Gianmarco Giugliano, cura la pagina dello sport calcio di 2ANews, laureato in Giurisprudenza, scrittore.

Dopo un primo tempo deludente col 4 3 3, il Calcio Napoli si esalta nella ripresa col cambio modulo ed un Petagna assistman e goleador. 4-0 il risultato finale.

Terzo impegno in amichevole del Calcio Napoli. Gli impegni della nazionale appena conclusi e la prossima amichevole che si disputerà domenica a Lisbona, suggeriscono a Gattuso di lasciare in panchina Insigne e Mertens e schierare:

Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Rrahmani, Ghoulam; Fabian Ruiz, Demme, Zielinsky; Lozano, Osimhen, Politano.

Si torna al 4 3 3 che dovrebbe essere il modulo principale degli azzurri.

Primo quarto d’oro difficile per gli azzurri che solo in una occasione, con Osimhen si rendono pericolosi mentre il Pescara al 5’ impegna Meret in un difficile intervento ed al 15’ colpiscono anche un palo. Difesa piuttosto distratta e squadra sfilacciata con il centrocampo che non sembra aiutare la fase di non possesso. Il pressing avanzato, inoltre, non è sembrato per nulla efficace.

Al 23’ azione solitaria di Zielinsky e bellissimo gol del polacco. 1-0

L’azione personale di Zielinsky sblocca la partita. Nei minuti precedenti il Pescara aveva fermato solo al limite dell’area e con dei falli le azioni dei partenopei.

Col passare dei minuti e col calare del caldo, la manovra azzurra migliora e si velocizza: aumentano i calci d’angolo per il Calcio Napoli. Su uno di questi al 34’, palo di Koulibaly.

Il primo tempo finisce sull’1-0

Nessuna novità di rilievo rispetto ai soliti limiti del Calcio Napoli: tanto possesso palla, qualche distrazione difensiva ed un attacco che non riesce a trovare gli spazi giusti. Osimhen si fa notare in due occasioni (e non è poco) ma ha pochissime occasioni per esplodere le sue veloci leve. Politano si fa vedere, gioca molti palloni così come Ghoulam sulla corsia di sinistra. Pochi gli spunti degni di nota dei centrocampisti. Lozano a tratti non riesce ad incidere.

Molti cambi nella ripresa per Gattuso: dentro Insigne, Mertens a destra (una novità).

Dentro anche Manolas,Maksimovic, Mario Rui e Hysaj. Ospina al posto di Meret.

Con Mertens a destra la manovra offensiva sembra avere non solo più soluzioni ma soprattutto molta più fantasia. Aumentano le verticalizzazioni rapide.

Al 56’ fuori anche Zielinsky e Fabian ruiz per Luperto e Ciciretti. Ora il Calcio Napoli gioca col 4 2 3 1. Mertens dietro Osimhen.

A 68′ finisce la partita di Osimhen per il debutto di Petagna. Dentro anche Palmiero per Demme.

Per il nigeriano una prestazione un po’ sottotono rispetto alle precedenti.

Al 70′ Petagna si presenta con un assist perfetto per Ciciretti che appoggia in rete il 2-0.

Ancora un assist di Petagna al 73′. Stavolta ad appoggiare in rete è Mertens. 3-0

Come per Osimhen, anche Petagna si esalta al debutto pesando come un macigno sull’attacco partenopeo. Generosissimo, regala due assist ai compagni.

Il 4 2 3 1 sembra, comunque, facilitare le soluzioni offensive. Insigne e Mertens, giocando più vicini, regalano fantasia ed idee per i compagni.

Al 93′ c’è anche il tempo per il primo gol in azzurro di Petagna

Primo tempo deludente: manovra inceppata e senza fantasia. Ripresa con maggiore rapidità e soluzioni offensive. Ovviamente l’ingresso in campo di Mertens ed Insigne facilità la rapidità ma, forse, anche il modulo aiuta gli azzurri in attacco.

Domenica ultima amichevole del Calcio Napoli prima del campionato a Lisbona contro la Sporting.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Moda autunno-inverno per le donne: l’ultima tendenza è il layering

Moda autunno-inverno 2020: l’ultima tendenza per le donne è il layering (ovvero “strato su strato”). Gettonati anche i cardigan di lana. Una delle parole chiave...

In arrivo il Black Friday 2020: il 27 novembre l’attesa giornata degli sconti

Black Friday 2020: sarà venerdì 27 novembre la giornata dedicata a sconti e promozioni. Probabilmente la pandemia da Covid 19 spingerà sempre di più...

Covid 19, difficoltà per le palestre in Campania: molti gestori stanno già chiudendo

Covid 19 in Campania: situazione sempre più difficile per le palestre (il cui destino è stato lasciato “in sospeso” dall’ultimo DPCM). Petizione online del...

Pizza Village diventa @ Home e arriva direttamente nelle case

Pizza Village @ Home: Dal 5 all’8 novembre a Milano un evento inedito con la partecipazione  dei top player della pizza che arriveranno...

San Giorgio a Cremano, maxi-frode fiscale: sequestro di 10 milioni all’ “emiro vesuviano”

San Giorgio a Cremano: la Finanza sequestra auto di lusso e beni per oltre dieci milioni di euro a un imprenditore (arrestato per maxi-frode...