Napoli, Stazione Marittima: nel 2019 sorgerà un hotel con 70 stanze

541
Chi è lo Youth Worker? L’Agenzia Giovani ne chiama a raccolta 100 da tutta Europa

Stazione Marittima: nella primavera 2019 nascerà un albergo con 70 stanze (che guarda anche alle Universiadi).

Nella primavera del 2019 sorgerà un albergo nella Stazione Marittima di Napoli, che occuperà il piano terra e il primo piano dello storico edificio inaugurato nel 1936.

Tommaso Cognolato (presidente di Terminal Napoli, che gestisce la Stazione Marittima) ha spiegato la genesi del progetto: “L’idea dell’albergo – ha spiegato Cognolato a “Il Mattino”- nasce a metà dello scorso anno per mettere in campo un’offerta completa per tutte le attività nella Stazione Marittima. Sarà rivolto principalmente ai crocieristi che arrivano qualche giorno prima della crociera o si trattengono a Napoli dopo la fine della vacanza in mare, ai marittimi e ai partecipanti dei congressi”.

L’hotel avrà 70 stanze e guarda anche alle Universiadi (in programma dal 3 al 14 luglio 2019), visto che lo storico edificio ospiterà le due navi da crociera che costituiranno una parte consistente del villaggio atleti: “Nella prospettiva delle Universiadi – conferma Cognolato – sarà utile anche se servissero posti letto per accompagnatori e staff. Ma sarà funzionale anche al rilancio del centro commerciale all’interno della Stazione, che ha avuto problemi a ingranare visto che dopo pochi mesi dall’apertura sono stati inaugurati i cantieri della metropolitana in Piazza Municipio.

Ora andiamo verso un momento in cui la piazza cambierà completamente, per questo abbiamo deciso di fare un investimento di 2,5 milioni di euro sull’albergo”.