Napoli, linea 1 metropolitana: spenti i display con le info per i viaggiatori

156

Linea 1 metropolitana di Napoli: i display nelle varie stazioni risultano spenti, non fornendo dunque ai viaggiatori le info sui tempi d’attesa dei treni.

Questa sera ci sarà la cerimonia di apertura delle Universiadi, ma per la Linea 1 della Metropolitana di Napoli, nonostante Anm abbia annunciato prolungamenti notturni nel corso della manifestazione, non è un periodo certamente facile.

Non mancano infatti guasti che hanno costretto gli utenti a vari disagi (dalle attese lunghe più di 10 minuti con conseguente sovraffollamento dei treni, fino alla tratta limitata Piscinola-Dante e alle sospensioni totali per più di un’ora).

Inoltre, come riportato da “Il Mattino”, i display nelle varie stazioni risultano spenti, non fornendo dunque ai viaggiatori le info sui tempi d’attesa dei treni. Senza tralasciare il fatto che molte stazioni stamattina si presentano sporche, con i cestini stracolmi di spazzatura da ieri e cartacce per terra dei soliti incivili.Napoli, linea 1 metropolitana: spenti i display con le info per i viaggiatori Nella giornata di ieri, il sindaco Luigi de Magistris ha rivelato il timore per cui i guasti ai treni della metropolitana siano “opera di sabotaggi”.

Sta di fatto che il servizio offerto ai cittadini presenta enormi difficoltà, con l’arrivo di 12 nuovi treni (pronti a marzo 2020) fondamentale per migliorare il servizio pubblico.

Per quella città che lo stesso primo cittadino auspicava che potesse diventare nel 2019 “capitale mondiale nell’efficienza dei trasporti”. Un auspicio che, sommando ai disagi del metrò anche i disservizi delle funicolari e dei bus, è ben lontano dall’essere raggiunto.