martedì, Marzo 9, 2021

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

- Advertisement -

Notizie più lette

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Attori romani tra cinema, teatro e piccolo schermo: ecco un elenco dei più famosi dell’epoca d’oro della Capitale.

Aggiornato in data 21 gennaio 2021 – ore 17,00

- Advertisement -

Alberto Sordi è stato un attore straordinario, regista, comico, sceneggiatore, compositore, cantante e doppiatore italiano.

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo
Alberto Sordi nel film Il Marchese del Grillo

Fra i più importanti attori del cinema italiano con circa 200 film, è considerato uno dei più grandi interpreti della commedia all’italiana con Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi un quartetto al quale è generalmente accostato anche Marcello Mastroianni. Inoltre, insieme ad Aldo Fabrizi e Anna Magnani, fu tra i massimi esponenti della romanità cinematografica.

I film girati nell’ultima fase della sua carriera: la commedia storica Il marchese del Grillo di Mario Monicelli, Un tassinaro a New York, In viaggio con papà, Troppo forte, diretto da Verdone. L’ultima pellicola da lui diretta fu Incontri proibiti accanto a Valeria Marini, presentato ancora nel 2002 con montaggio diverso e un altro titolo, Sposami papà.

Aggiornamento in data 5 novembre 2020 – ore 22,00

Gigi Proietti, è stato un attore teatrale, comico, attore cinematografico, cabarettista, doppiatore, conduttore televisivo, regista, cantante, direttore artistico e direttore del doppiaggio italiano.Gigi Proietti, è stato un attore teatrale, comico, attore cinematografico, cabarettista, doppiatore, conduttore televisivo, regista, cantante, direttore artistico e direttore del doppiaggio italiano. Faceva parte di quella cerchia di artisti di formazione teatrale, campo nel quale ha mietuto notevole successo sin dagli inizi degli anni sessanta. Tra gli ultimi successi in televisione ricolrdiamo la serie televisiva Il maresciallo Rocca e sul grande schermo con il sequel di Febbre da cavallo, Febbre da cavallo - La mandrakata, diretto dal figlio di Steno, Carlo Vanzina, uscito nelle sale il 14 ottobre 2002 definito dallo stesso attore un «ritorno sul luogo del delitto».

Faceva parte di quella cerchia di artisti di formazione teatrale, campo nel quale ha mietuto notevole successo sin dagli inizi degli anni sessanta. Tra gli ultimi successi in televisione ricordiamo la serie televisiva Il maresciallo Rocca e sul grande schermo con il sequel di Febbre da cavallo, Febbre da cavallo – La mandrakata, diretto dal figlio di Steno, Carlo Vanzina, uscito nelle sale il 14 ottobre 2002 definito dallo stesso attore un «ritorno sul luogo del delitto».

Aggiornamento in data 28 giugno 2020 – ore 22,10

In un’intervista a Sky Tg24 la coppia di attori famosi Stefano Fresi e Max Tortora risponde alle domande riferite alle nuove riprese del film commedia “Il Regno” che parla di  un surreale viaggio nel tempo che si snoda tra la vita attuale e il Medioevo.

Giacomo, il personaggio interpretato da Stefano Fresi è un autista dell’autobus che diventa dopo la morte del padre il re di una comunità all’interno di una tenuta agricola alla periferia della capitale. Max Tortora, invece, interpreta il ruolo dell’avvocato Bartolomeo Sanna. E’ il vecchio legale del padre di Giacomo che governò dove ora dovrebbe dettar legge l’ex autista del bus. Il film, acquistabile e visibile su Sky Primafila uscirà nelle sale nel 2020.

Attori romani

Per gli attori romani, di nascita o adozione, è senza dubbio un momento d’oro per il cinema della Capitale. Difficile, forse impossibile, cercare di stilare una classifica, ma abbiamo deciso di provare ad elencarne i piu’ rappresentativi in questa fase in cui gli eredi di Alberto Sordi, Nino Manfredi e Anna Magnani sono tornati sulla cresta dell’onda come non mai.

Attori romani, Marco Giallini

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

Il primo è Marco Giallini (in foto) Candidato per sei volte sia ai David di Donatello che ai Nastri d’argento, premio, quest’ultimo, vinto per tre volte per i film ‘ACAB’, ‘Tutta colpa di Freud’ e ‘Perfetti sconosciuti’.

Recita dalla meta’ degli anni ’80, ma il vero successo di pubblico e critica arriva nel 2008, quando il personaggio de ‘Il Terribile’ in ‘Romanzo Criminale – La Serie’ lo (ri)lancia definitivamente. Da li’ in poi e’ una discesa in cui la settima arte prova a restituirgli quello che la vita gli ha tolto.

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

Attori romani, Elio Germano

E’ al cinema con ‘Io sono tempesta’, di fianco a un altro mostro sacro della cinematografia italiana nato a Roma. Ovvero Elio Germano (in foto). Che nel corso della sua carriera, ha ottenuto, tra gli altri premi, tre David di Donatello per il miglior attore protagonista per ‘Mio fratello è figlio unico’, ‘La nostra vita’ e ‘Il giovane favoloso’. Per ‘La nostra vita’ ha vinto anche il Nastro d’Argento al migliore attore protagonista ed il Prix d’interprétation masculine al Festival di Cannes 2010.

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

Attori romani, Francesco Montanari e Vinicio Marchioni

E proprio a Cannes, ha ottenuto alle International Series Festival 2018 il Premio miglior interpretazione maschile Francesco Montanari (in foto) per ‘Il cacciatore’. Ultimo riconoscimento di un attore teatrale che ha trovato la sua consacrazione grazie al personaggio del Libanese in ‘Romanzo Criminale La Serie’.

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

Di fianco al suo fratello artistico Vinicio Marchioni. Che a inizio aprile e’ tornato nelle sale con ‘Quanto basta’.

Attori romani, Alessandro Roja

Una vera fucina di talenti, insomma la serie ispirata ai fatti della Banda della Magliana, della quale non possiamo non citarere anche Alessandro Roja, (in foto)il Dandi che, grazie alla pellicola dei Manetti Bros ‘Song’e Napule’, ha ricevuto la candidatura al Nastro d’argento e al Globo d’oro come migliore attore protagonista.

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

Attori romani, Alessandro Borghi e Greta Scarano

Da ‘Romanzo Criminale’ a ‘Suburra’ il passo e’ breve. E parlando di quest’ultima, il primo nome a balzare alla mente e agli occhi e’ quello di Alessandro Borghi. Passato dal criminale Aureliano, al successo con ‘The Place’ di Paolo Genovese a quello con ‘Napoli Velata’ di Ferzan Ozpetek.

Cinema, teatro e piccolo schermo: la nuova epoca d'oro degli attori romani

Al suo fianco nel film su Mafia Capitale, un’altra bravissima attrice romana, ovvero Greta Scarano. Che tra cinema, teatro e televisione, abbiamo potuto ammirare in tanti progetti. Ultimo solo in maniera temporale, l’interpretazione di Emanuela Loi nel film TV ‘Liberi sognatori – La scorta di Borsellino’.

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

Attori romani, Anna Foglietta e Alessandra Mastronardi

Di origini napoletane, ma capaci di esprimere tutta la loro romanita’ anche altre due bravissime attrici capitoline a tutti gli effetti. Anna Foglietta e Alessandra Mastronardi. Entrambe salite alla ribalta grazie a due serie tv molto famose, ‘La Squadra’ e ‘I Cesaroni’, hanno utilizzato il trampolino di lancio del piccolo schermo, per imporsi al cinema. Sia in ambito nazionale, che internazionale. Come scritto a inizio articolo, stilare un elenco completo e’ impossibile. Sicuramente abbiamo dimenticato qualcuno.

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

Da Edoardo Leo a Benedetta Gargari, da Stefano Fresi a Roberta Mattei per poi proseguire all’infinito in questa sorta di nuova Dolce Vita del cinema di una Roma che non e’ mai stata cosi’ Capitale del grande schermo.

Attori romani, ecco i più famosi del cinema, teatro e piccolo schermo

Gianmarco Tognazzi torna al cinema

Gianmarco Tognazzi, figlio di Ugo Tognazzi, dopo A casa tutti bene di Gabriele Muccino, per il quale l’intero cast ha appena vinto il Nastro d’argento collettivo, l‘attore sta girando un film ‘Non ci resta che il crimine’ di Massimiliano Bruno. Sul film, che vedremo al cinema il 10 gennaio, non ci sono indscrezioni. Abbiamo solo la dichiarazione dello sceneggiatore, Nicola Guaglianone, che lo ha definito «un incrocio fra Ritorno al futuro e Romanzo criminale».

(aggiornato il 19 giugno 2018)

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie