lunedì, Luglio 15, 2024

Storie per la Storia di Napoli: Cineforum speciale a Fuorigrotta

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Presentato ieri il progetto “Storie per la Storia di Napoli”, sette film in programmazione, per raccontare 150 anni di vita della città, dalla Repubblica Napoletana fino agli albori del fascismo, presso l’Aula Magna della scuola Giacomo Leopardi di Fuorigrotta.

di Maria Sordino – Come tessera di un mosaico ogni Napoletano con la sua storia è responsabile della storia di Napoli: questo il principio che anima il nuovo progetto della “La città di Pulcinella”, un’associazione che da anni si impegna “sul campo” per promuovere cultura e salute: un cineforum molto speciale comincerà a partire da sabato 28 gennaio, fino a maggio, presso l’Aula Magna della scuola Giacomo Leopardi di Fuorigrotta, con il Patrocinio morale del Comune di Napoli.
Il progetto è stato presentato ieri con l’intervento di Gaetano Daniele, Assessore alla cultura del Comune di Napoli, Silvestro Scotti, Presidente dell’Ordine dei Medici di Napoli, Costanza Boccardi, Assessore al Welfare e programmazione culturale X Municipalità di Napoli. Sette film sono in programmazione, per raccontare 150 anni di vita della città, dalla Repubblica Napoletana fino agli albori del fascismo, ma soprattutto per riflettere sul passato, per meglio interpretare il presente e incidere da cittadini consapevoli sulla storia futura. L’ottavo, la storia di Masaniello, farà da prologo. Otto brevi incontri introdurranno, in ogni serata, cosa hanno da raccontare altrettanti capolavori.
La domenica successiva al cineforum, saranno organizzate otto passeggiate, 10000 passi nella storia di Napoli, lungo itinerari ricchi di arte e di vita, per la salute del corpo, della mente e dell’anima di chi parteciperà.

Gli incontri avranno luogo il sabato pomeriggio alle 18. La partecipazione è gratuita ma, essendo la capienza della sala limitata, a numero chiuso. È prevista la prenotazione, scrivendo a dr.pulcinella@alice.it. Ai partecipanti verrà consegnata una tessera/programma che servirà anche a identificare gli ospiti.
Anche le passeggiate della domenica saranno a numero chiuso. Per l’iniziativa non è richiesto alcun pagamento, ma solo la prenotazione, fatto salvo il costo dei biglietti, dove previsto, nei siti museali. Per ragioni organizzative, il gruppo non potrà superare le 20 unità.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell’associazione www.lacittadipulcinella.org

Il progetto nasce da un’idea e dall’impegno del dr. Ciro Brancati, medico di famiglia e presidente dell’Associazione “La città di Pulcinella”.

Parteciperanno agli incontri con il pubblico, Ermanno Corsi, giornalista e scrittore; Angelo Forgione, giornalista, scrittore, blogger; Isaia Sales, storico, giornalista, politico; Paolo Iorio, giornalista, scrittore, regista e Direttore del Museo di S. Gennaro e ancora Emilia Leonetti, Antonella Orefice e tanti altri.

L’Associazione “La città di Pulcinella”

L’associazione culturale “la Città di Pulcinella” si costituisce, ufficialmente, nel luglio 2005.
Nasce dal “bisogno” di un gruppo di amici di contrastare un modello di società dominato da logiche economiche, pensate come strumento di sviluppo per l’uomo, che diventano tavole della legge a cui sacrificare l’uomo stesso e il suo habitat. Nasce dalla convinzione che i valori, in questa società, possono essere altri: il rispetto, l’integrazione, la solidarietà, la giustizia, l’amicizia, l’amore.
Nasce dalla volontà di utilizzare le conoscenze umanistiche di una cultura millenaria, per realizzare progetti, come “Storie per la Storia di Napoli”, che possano dimostrare che il cambiamento è possibile.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie