Partiti i lavori per migliorare via di fuga dal Vesuvio

244
Condividi articolo:

Un’opera attesa da decenni, una via di fuga di collegamento tra l’uscita della Statale 268 e i paesi del nolano, prevista nel piano di Protezione Civile del Vesuvio.

lavoriSono partiti i lavori nei pressi della Ferrovia dello Stato in località Spartimento che divide i due comuni di Scisciano e Somma Vesuviana. Un’opera attesa da decenni, la “riqualificazione intersezione stradale via Spartimento/via Cupa di Nola 1 lotto” che consentirà di migliorare la circolazione, eliminando gli ostacoli al traffico.
Si tratta del I° lotto dei lavori per circa 145mila euro che serviranno ad abbattere il rilevato della ex ferrovia, un ostacolo naturale che impediva anche la visibilità tra i veicoli in transito, e all’allargamento della sede stradale. «Speriamo di terminare anche prima dei 45 giorni previsti dalla convenzione», dice soddisfatto il sindaco di Scisciano Eduardo Serpico. Già pronto il finanziamento di 250mila euro e il progetto del II° lotto a carico della Città Metropolitana di Napoli. «Si tratta di una importante via di fuga di collegamento tra l’uscita della Statale 268 e i paesi del nolano, prevista nel piano di Protezione Civile del Vesuvio», dice il consigliere della Città Metropolitana di Napoli, Francesco Iovino.

Condividi articolo: