mercoledì, Maggio 29, 2024

A Villa Taurinus la IV edizione dello Show del Cuore per offrire supporto ai pazienti oncologici

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

A Villa Taurinus ha avuto luogo la IV edizione dello Show del Cuore, la cena spettacolo organizzata per il CALT. 

Grande successo per la IV edizione dello Show del Cuore, la cena spettacolo curata e organizzata da Flora Savio per il CALT, Centro Assistenza Lotta Tumori presieduto da Giovanni Panico. Anche quest’anno l’evento ha avuto luogo nella splendida Villa Taurinus di Pozzuoli, dove il padrone di casa Emanuela Mammola, da sempre in prima linea nello sposare la causa del CALT, ha accolto gli ospiti con il calore e il riguardo che la serata meritava.

Lo Show del cuore chiama in causa la generosità dell’alto settore imprenditoriale nostrano a sostegno della nobile mission dell’associazione: offrire supporto fisico e psicologico a persone affette da tumore o leucemia infantile in tutto il territorio campano. Il decorso terapeutico, spesso lungo e tortuoso, si aggrava di ulteriori complicazioni per coloro che hanno difficoltà a raggiungere i presidi medici ospedalieri.

Grazie al CALT e allo Show del Cuore è stato possibile in questa edizione 2024 donare circa 450 servizi di accompagnamento ai più bisognosi.

La cena di gala, raffinata e piacevole, è stata allietata dall’esibizione canora del giovane tenore Stefano Landolfi, vincitore di svariati premi musicali e volontario del CALT.
Hanno preso parte alla serata alcuni pazienti che hanno potuto rendere la loro testimonianza diretta del grande supporto ricevuto dall’associazione.

Supporto che non si limita al servizio di accompagnamento ma si avvale del calore umano che i volontari donano con generosità per aiutare i degenti ad affrontare il decorso della malattia. Importante l’impegno profuso per l’iniziativa da vari esponenti del comparto medico, tra i quali il dott. Nicola Pedana chirurgo oncologo presso il Grande Hospital e responsabile del reparto di senologia del Pineta Hospital; il prof. Nicola Penza, luminare dell’oncologia.

Non sono mancate le interviste televisive, momenti di ilarità e la consegna dei riconoscimenti alle aziende che sopportano le iniziative del CALT: Ecosystem, azienda operante nel settore automobilistico, con un focus sulla rigenerazione e rivendita dell’usato; Caffè Janè, una realtà nata a seguito di un viaggio e un’improvvisa passione per il caffè, da cui parte una ricerca sulle materie prime e sull’ottimizzazione di tutti i processi produttivi per ottenere un prodotto di eccelsa qualità.

Agenzia di Viaggi Terre Preziose specializzata in esperienze di viaggio uniche ed esclusive, con itinerari personalizzati e poco convenzionali; LabMec, azienda costruttrice di macchine CNC, robot e prototipi per la ricerca e il settore industriale; Marican, un modello virtuoso di sviluppo economico e sociale nel settore agricolo, immobiliare e delle energie rinnovabili; Aurial centro d’avanguardia di medicina estetica e cura della persona.

Si ringraziano anche Aversano Allestimenti, CL Trasporti, Gruppo Fusco, Cerbone Spa, Affidarsi, ADV Gioielli, Automotive Barbato.

Si ringrazia, infine, la Fondazione Natale Cerbone per il suo valoroso e costante impegno in prima linea per il CALT.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie