Bomba d’acqua su Napoli: stop per Linea 2 Metropolitana e Circumvesuviana

497
Maltempo a Napoli: Bloccata la circolazione dei treni della Linea 2 della metropolitana

Bomba d’acqua su Napoli: l’allagamento della stazione di piazza Garibaldi ha provocato gravi disagi per gli utenti della Linea 2 della Metropolitana (ferma dalle 4 di stamattina) e Circumvesuviana.

La bomba d’acqua abbattutasi nella notte sulla città di Napoli ha letteralmente mandato in tilt buona parte dei trasporti pubblici, a cominciare dalla Linea 2 della Metropolitana. Come riporta “Il Mattino”, dalle 4 di oggi è infatti sospeso il traffico ferroviario tra Napoli Campi Flegrei e Napoli San Giovanni Barra.

Il violento nubifragio ha provocato l’allagamento della stazione sotterranea di Piazza Garibaldi, con erosione della massicciata, e guasti ai sistemi tecnologici per il distanziamento dei treni. Sul posto sono intervenute le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana per consentire quanto prima il ripristino della circolazione. Non è la prima volta che si verificano tali disagi.

La situazione non è certamente migliore per gli utenti della Circumvesuviana. Alberi caduti, allagamenti e guasti stanno mettendo a dura prova il servizio, anche se gli operai Eav stanno lavorando per rimettere tutto a posto in poco tempo.

La stazione San Giorgio Cavalli di bronzo si è allagata e i treni non effettuano la fermata. La linea Nola – Baiano è interrotta nel tratto che va da Scisciano a Nola perché un albero è caduto sulla linea aerea, danneggiandola.

Le corse sulla linea Sarno – Ottaviano – Napoli si fermano a Cercola per un guasto ad un passaggio a livello. A lungo, inoltre, è stata impraticabile la stazione di Scafati, anch’essa allagata: poi l’acqua è defluita e la situazione è tornata normale.

Foto: “Il Mattino”