Domitiana, racket e pestaggi su trans: arrestato un 28enne

936
Domitiana, racket e pestaggi su trans: arrestato un 28enne

Cronaca di Caserta: l’uomo pretendeva dalle trans 20 euro per “occupare” il marciapiede. Una di loro è stata picchiata dopo essersi ribellata alle estorsioni.

Un 28enne è stato arrestato dai Carabinieri per il racket imposto alle trans straniere che si prostituiscono lungo la Domitiana: l’uomo pretendeva da ognuna di loro la cifra di 20 euro per essere autorizzate ad “occupare” il marciapiede.

Tuttavia, come riportato da “Il Mattino”, una di loro si è ribellata ed è stata picchiata dal 28enne (residente a Castel Volturno) fino a perdere conoscenza.

Del racket sulle transessuali, un fenomeno che purtroppo è più vivo che mai da Varcaturo a Ischitella, si sta occupando la Procura di Santa Maria Capua Vetere, diretta da Maria Antonietta Troncone.