Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

275
Coronavirus, a Napoli 35 nuovi contagi: 542 i positivi

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni).

Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono in netto aumento i guariti. Come riporta Il “Mattino”, agli oltre dieci già annunciati dal direttore generale dell’Asl di Caserta, Ferdinando Russo, se ne aggiungono altri quattro e a questi potrebbero aggregarsi altri 9 risultati positivi, di cui il primo tampone di verifica è risultato negativo e resta da attendere il secondo.

Si tratta di nove pazienti del focolaio più numeroso della provincia di Caserta, cioè Santa Maria Capua Vetere, Comune in cui ci sono stati più contagiati: “Secondo i dati ufficiali dell’Asl per il nostro comune sono 23 i casi positivi -dichiara il sindaco Antonio MirraIl primo paziente risultato positivo è stato dimesso dal Cotugno, dove era stato ricoverato per quindici giorni. Anche un’altra persona, in isolamento domiciliare, ha avuto la negatività in due tamponi e quindi si può dichiarare guarita. Ora, resta da aspettare la settimana prossima per sapere se avremo altri nove guariti. Incrociamo le dita”.

Ci sono anche altri due guariti ed è il sindaco di Sant’Arpino, Giuseppe Dell’Aversana, a confermare la notizia: “Si tratta di due donne al di sotto dei quarant’anni. Sono sempre state in isolamento domiciliare, perché hanno manifestato fin da subito sintomi blandi. Per fortuna ora due tamponi di seguito hanno avuto risultato negativo. E di questo siamo tutti molto felici”.

Stando all’ultimo report di ieri, i casi positivi sono saliti a 206. Caserta è arrivata a contare 16 casi positivi, Maddaloni 10 e Aversa 14, tra i Comuni più colpiti.