Blitz contro l’importo illecito di alcol: 23 arresti e sequestri per 80 milioni

342
Blitz contro l’importo illecito di alcol: 23 arresti e sequestri per 80 milioni

Cronaca di Caserta: l’operazione Black Spirit della Guardia di Finanza ha colpito il contrabbando di alcol dal Nord Europa.

Scacco al contrabbando di alcol. La Guardia di Finanza di Caserta, coordinata dalla Procura di Napoli Nord e supportata dai reparti del corpo di Napoli, Bassano del grappa, Bra, Bologna, Brescia, Castelfranco Veneto, Grosseto, Lanciano, Lecce, Monza, Padova, Palermo, Roma e Trieste, ha eseguito 25 misure cautelari (13 custodie in carcere, 10 arresti domiciliari e 2 obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria) nei confronti degli appartenenti ad un’organizzazione criminale transnazionale.Blitz contro l’importo illecito di alcol: 23 arresti e sequestri per 80 milioni Il sodalizio era dedito al contrabbando di prodotti alcolici (vodka, rhum e whisky) provenienti dal Nord Europa e destinati alla vendita in nero sull’intero territorio nazionale e in alcuni paesi comunitari.

In corso di esecuzione anche 40 perquisizioni, presso abitazioni e imprese nella disponibilità degli indagati, oltre al sequestro di beni per un valore complessivo di 80 milioni di euro. Scoperta un’evasione delle accise per 20 milioni, con 4,3 milioni di litri di alcol venduti in nero in Italia e Nord Europa.

La base dell’organizzazione era collocata a Napoli e Caserta, ma le sue ramificazioni sono state individuate tra Centro e Nord Italia e anche in Paese comunitari ed extra Ue, come Azerbaijan e Serbia. I due capi sono risultati residenti nelle province di Caserta e Avellino.