Sentinel 5-P: arrivano i primi dati sulla qualità dell’aria

437
Sentinel 5-P: arrivano i primi dati sulla qualità dell'aria

Sentinel 5P è la sesta “sentinella” del programma Copernico e la prima a misurare i gas presenti nell’atmosfera. Analizza ogni giorno l’aria che respiriamo.

Sentinel 5P ha inviato ulteriori dati su l’inquinamento che interessa il nostro pianeta analizzando l’aria che respiriamo e i danni atmosferici provocati dal buco dell’ozono. Misura e invia dati relativi alla presenza di gas come biossido di azoto, ozono, monossido di carbonio, metano. Il suo scopo, ritenuto di notevole importanza, è quello di monitorare l’inquinamento atmosferico del nostro pianeta.

Sentinel 5-P: arrivano i primi dati sulla qualità dell'aria

Ogni secondo il satellite rileva una porzione di Terra larga 2.600 chilometri e lunga 7 chilometri con una risoluzione di 7 x 7 chilometri.

In questi giorni sono arrivati i dati ufficiali sugli inquinanti atmosferici del satellite Copernicus Sentinel-5P. Queste prime mappe mostrano informazioni su alcuni gas che influiscono sulla qualità dell’aria, come monossido di carbonio, biossido di azoto e ozono.

PROGETTO COPERNICO

Al momento sono già stati lanciati cinque satelliti della serie Sentinel: le due sonde gemelle Sentinel 1A e Sentinel 1B; le due sonde gemelle Sentinel 2A e Sentinel 2B; e il satellite Sentinel 3.

Sentinel 4 ha il compito di monitorare l’atmosfera mentre  Sentinel 5 è stato lanciato il 13 ottobre 2017, Sentinel-5P è il primo satellite Copernicus dedicato al monitoraggio della nostra atmosfera. Il costo del progetto è di 240 milioni di euro.

Sentinel 5-P: arrivano i primi dati sulla qualità dell'aria

Grazie agli strumenti particolarmente avanzati presenti a bordo, il Sentinel-5P è in grado di eseguire lo zoom sulla superficie della Terra e fornire dati dettagliati e accurati sull’atmosfera, con una risoluzione fino a 7 x 3,5 km, può persino rilevare l’inquinamento atmosferico su singole città. Nell’immagine sopra sono evidenziate le zone che maggiormente soffrono dell’inquinamento atmosferico: Nord Italia Pianura Padana

I dati di Sentinel 5P

I dati iniziali hanno evidenziato l’inquinamento atmosferico emesso dalle grandi città e dalle rotte navali attraverso misurazioni di biossido di azoto su Europa, Africa, Medio Oriente e India.

Sentinel 5-P: arrivano i primi dati sulla qualità dell'aria

Questi nuovi dati mostrano anche il trasporto di monossido di carbonio dall’India alla Cina e la chiusura del buco dell’ozono nel 2017.

I dati di Copernicus Sentinel-5P sono disponibili per tutti, gratuitamente. Dai responsabili delle politiche e dalle agenzie ambientali agli scienziati, gli utenti hanno accesso ai dati che possono aiutare a prevedere e mitigare meglio i problemi di qualità dell’aria.

Sentinel 5-P: arrivano i primi dati sulla qualità dell'aria
Inquinamento Pianura Padana

Copernicus Sentinel-5P contribuirà anche a servizi come il monitoraggio delle ceneri vulcaniche per la sicurezza aerea e le segnalazioni relative alle radiazioni Ultra violette.