Salerno, stop al viadotto Gatto per controlli di sicurezza

659
Salerno, stop al viadotto Gatto per controlli di sicurezza

Prove di sicurezza per il viadotto Gatto di Salerno, stop al traffico dal pomeriggio del 22 settembre al mattino dopo. Di seguito i percorsi alternativi.

Salerno, controllo di sicurezza per il viadotto Gatto

Sabato prossimo il viadotto Gatto di Salerno sarà oggetto di prove di carico per controllarne la sicurezza. Le prove fanno parte di un piano di messa in sicurezza già previsto da mesi, come confermato dal sindaco Enzo Napoli: “Era una decisione che abbiamo assunto ancora prima che si verificasse la tragedia di Genova”.

Il pensiero per il crollo del ponte di Genova c’è, ma non è per quello che faranno i controlli ora. Il sindaco prosegue, coadiuvato dall’assessore alla Mobilità, Mimmo De Maio, spiegando: “Andremo avanti con ulteriori passaggi che prevedono il monitoraggio h24 del ponte negli anni a venire con strumenti sofisticati”.

Ecco il programma dei lavori e le deviazioni stradali previste per i lavori al viadotto Gatto.

Salerno, controllo di sicurezza per il viadotto Gatto

Le indagini partiranno nel pomeriggio sera di sabato 22 settembre, per proseguire almeno fino alle prime ore della mattina del 23 settembre. Per consentire lo svolgimento delle operazioni verrà interrotto il traffico in più punti.

Il divieto di transito nel tratto che va da via Ligea all’intersezione con via Benedetto Croce, dalle 18 fino alle 21. I veicoli provenienti da Cava-Vietri-Costiera dovranno, dunque, imboccare il tratto superiore del viadotto in direzione Canalone-autostrade.

Il divieto di transito sarà poi istituito nel tratto che va dall’intersezione con via Benedetto Croce a Piazzale San Leo dalle 21 fino alle prime ore del mattino seguente. In questo caso, per i veicoli provenienti da Cava-Vietri-Costiera sarà necessario imboccare il tratto inferiore del viadotto in direzione Via Ligea-lungomare-centro cittadino.